NO AL TAGLIO DEI PARLAMENTARI

NO AL TAGLIO DEI PARLAMENTARI

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Nicola Cavazzuti ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Ufficio_stampa@governo.it

NO AL TAGLIO DEI PARLAMENTARI

Con questa decisione si creerebbe una nuova casta ,perchè diminuirebbe la rappresentanza dei cittadini nell'assemblea parlamentare e i costi dello Stato diminuirebbero dello 0,057%, una stupidaggine. Attualmente in Europa siamo al 24° posto per rapporto rappresentanza/abitanti, saremo il popolo meno rappresentato in tutta Europa con la nuova riforma. I territori avrebbero meno voce e i partiti/movimenti avrebbero maggior controllo sui nominati. Ogni parlamentare costa circa 25'000 euro il mese e il risparmio derivante da questo taglio si potrebbe ottenere ugualmente se si riducesse il costo di 9'000. Ma chiaramente chi oggi siede su quelle poltrone non vuole rinunciare ai propri privilegi economici. NO AL TAGLIO DEI PARLMENTARI, NO AD UNA NUOVA RICCA CASTA, SI' AD UNA MAGGIORE RAPPRESENTANZA POPOLARE. La politica non è un costo, lo diventa quando assume la veste di privilegio, come questo taglio vuole fare. PD, M5S, LEGA, FRATELLI D'ITALIA, FORZA ITALIA sono ovviamente favorevoli per mantenere i propri esclusivi vantaggi economici.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!