Insegnare nei centri di accoglienza l'italiano ai bambini migranti

Insegnare nei centri di accoglienza l'italiano ai bambini migranti

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Arianna Scurto ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a tutti

Insegnare l'italiano a tutti i migranti che arrivano in Italia permette ai bambini di sentirsi italiani e poter parlare con i loro coetanei. Consente loro, inoltre, di andare a scuola senza le difficoltà legate alla lingua...e scoprire una nuova cultura è sempre utile.

Agli adulti di domani, che saranno cresciuti nel nostro Paese, servirà conoscere l'Italiano bene per riuscire ad entrare nel mondo del lavoro con maggior facilità riuscendo ad essere coinvolti in una riunione senza troppe difficoltà. Ma servirà anche a non essere truffati al mercato, per strada o per pagare le bollette.

Pensiamoci noi pure siamo un popolo di migranti, la maggior parte di noi non viene dalla regione dove stanzia ora: i nonni saranno napoletani e i nipoti milanesi. Noi già parliamo italiano ma impariamo un nuovo dialetto e serviamo alla comunità.  Non possiamo discriminare persone solo perché non sono italiane o europee...loro hanno bisogno di un aiuto in più che fin da quando sono piccoli gli va dato. Basta fare un solo passo insieme insegnandogli l'italiano il resto appena sapranno la lingua sarà molto più facile da fare da soli.

La discriminazione parte dal diverso, ma per i bambini il diverso non esiste...e allora partiamo da qui...insegnare l'italiano ai piccoli significa che una partita a calcetto al parco o una caccia al tesoro in piazza potrà essere condivisa da tutti...e questo sarà solo l'inizio...

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!