Salviamo le masse di San Sisto

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


La nostra è una lunga storia, che allo stato attuale parte dal 1953, ma che è  addirittura risalente all'epoca romana. Parliamo di Terme ed esattamente stiamo parlando nella zona di Viterbo, Tuscia Italia,  e qui che i nostri avi romani erano maestri nel godere di questo dono naturale. A parte la premessa, vera, vengo al dunque. Vogliono chiudere le Masse di San Sisto. c'e un ordinanza a firma del giudice Bonato che dichiara che questo luogo sacro , di aggregazione sociale che al momento serve circa 12.000 soci  deve chiudere. La nostra petizione è importante perchè da spazio a quanti di noi sanno che cosa significa il benessere della collettività. C'è gente tra noi che attraverso questa "benedizione di Dio " ha curato mali , talvolta incurabili, e che attraverso solamente la salubrità di queste acque è riuscito a risolvere. Signori si parla di salute della persona, di benessere, di aggregazione sociale e di salute psichica. Insomma far chiudere le masse di San Sisto sarebbe  un sacrilegio e chiedo l'aiuto di tutti Voi a sostegno di questa attività altamente  morale. Grazie di cuore a tutti Voi . Giancarlo Panara