Pendolari lombardi: class action contro Trenord

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Perchè, e lo chiedo sinceramente, se un dipendente arriva tutti i giorni in ritardo sul posto di lavoro, viene licenziato ( non rispettando gli accordi presi), e invece  un'azienda come Trenord può permettersi di far a arrivare TUTTI i giorni i treni in ritardo, con la più insolente naturalezza, preoccupandosi però bene che i suoi clienti paghino ogni mese un servizio che molto spesso non viene garantito?

E, con altrettanta sincerità, perchè la Regione Lombardia non si preoccupa di tale situazione, nonostante abbia una quota importante nell'azienda?

Forse, se i clienti di Trenord, scocciati dal trattamento ricevuto e tuttavia pagato caro, si unissero in massa e facessero sentire la loro voce, forse, e dico forse, la situazione potrebbe leggermente cambiare, e per esempio si potrebbe smetterla di aspettare il treno, almeno, dieci minuti in più dall'orario previsto. Che ne dite?



Oggi: Francesca conta su di te

Francesca Bruscaini ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Trenord: Pendolari lombardi: class action contro Trenord". Unisciti con Francesca ed 54 sostenitori più oggi.