Perché non si crei un precedente in Svizzera che permetta ai criminali di stabilirsi QUI!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Apro questa petizione perché nel nostro Cantone non si possa aggirare la legge che prevede che i criminali non abbiano diritto ad ottenere il permesso B.

Credo fermamente che se la clandestina brasiliana di Arbedo otterrà il permesso di restare in Ticino -solo perché continua a concepire dei figli- ci ritroveremo con criminali di tutto il mondo che faranno valere il loro diritto a restare in Svizzera nonostante nonostante la costituzione dica il contrario.

Credo che i figli non vadano strumentalizzati per ottenere vantaggi sulla legge.

Che venga fatta chiarezza, sul motivo per cui chi di dovere, non è ancora riuscito dall'agosto 2014 ad oggi a provvedere nel risolvere questa situazione gravosa.

La signora può rientrare in un paese dove non è presente la guerra, pertanto riteniamo che non ci siano ragioni valide per costringere il Ticino a assumersi la responsabilità di mantenere una famiglia intera, dove i genitori hanno compiuto una serie di atti criminali anche in tempi recenti. 

Se a questa persona lasceranno la possibilità di ottenere il permesso B, pur essendo in assistenza e pur avendo la fedina penale pesantemente sporca, chiunque potrà venire ad approfittare del Nostro Stato di Diritto.

Abbiamo il diritto di pretendere che il Ticino rimanga un luogo in cui il Governo si batta per farsi che i criminali non siano i benvenuti!

Si chiedono tanti sacrifici alle famiglie oneste, in un Cantone martoriato dal dumping salariale e da imprenditori senza scrupoli, che non vengano premiate mai le persone disoneste! 

 



Oggi: Antonia conta su di te

Antonia Giudici ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ticino: Perché non si crei un precedente in Svizzera che permetta ai criminali di stabilirsi QUI!". Unisciti con Antonia ed 219 sostenitori più oggi.