Sviluppo Direttivo certo, della Carriera Ispettori con Laurea triennale

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Questa Petizione si pone il compito di sensibilizzare il Ministero dell'Interno affinché  possa integrare il Decreto n. 95/2017, con ulteriori correttivi che riconoscano la possibilità di reale sviluppo direttivo alla Carriera degli Ispettori con Laurea Triennale con l'accesso alle qualifiche di Vice Commissario e Commissario, sia del Ruolo Polizia, sia del Ruolo Tecnico. 

La suddetta previsione, oltre ad applicare normative già vigenti nel resto della Pubblica Amministrazione, NON determinerebbe alcuna distonia gerarchica o funzionale nel rapporto con i sovraordinati Funzionari della Carriera Dirigenziale, sia dei Ruoli Tecnico Scientifici e Professionali Sanitari dei Medici, si rispetto ai Ruoli Dirigenti con funzioni di Polizia; in primis perché quest’ultimi sarebbero inquadrati, già da fine corso, in qualifiche sovraordinate; in secundis perché le competenze e le funzioni dei suddetti sovraordinati Funzionari Dirigenti sarebbero di livello prevalente ed esclusivo rispetto alle subordinate posizioni di Vice Commissario e Commissario, assicurando l’unidirezionalità della linea di comando, che rimarrebbe pienamente preservata.

Inoltre la gratificazione del reale sviluppo Direttivo della Carriera Ispettori, valorizzerebbe la professionalità dei singoli professionisti sanitari NON medici (Infermieri compresi), quella dei laureati triennali tecnico scientifici e giuridici.