Ddidattica mista? Un disastro.

Ddidattica mista? Un disastro.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!
Giulia Rossi ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Studenti liceali di Maddaloni

Ci viene detto che la migliore soluzione possibile è stata trovata, che tornare a scuola è sicuro, che giova alla nostra formazione culturale, trascurata in questo periodo dicono, ma è davvero così? No, non è così, la soluzione non è affatto efficace e non prende atto di una serie di questioni di vitale importanza:

  • La scuola non dispone di una rete internet che possa assicurare il regolare svolgimento delle lezioni, per gli studenti che si trovano a casa seguire quanto accade in aula è quasi un'utopia. Ci abbiamo provato in tutti i modi ma il collegamento non è stabile e ciò va a sfavore non solo degli studenti a casa, i più penalizzati, ma anche di quelli fisicamente in classe.
  • Non sono garantite tutte le misure di sicurezza possibili per evitare il contagio e, di fatto, non sono state disposte entrate/uscite scaglionate, disposizione invece più che essenziale in quanto è proprio in momenti come questi che gli studenti, pur non volendo, generano assembramenti.
  • Non è garantito il corretto funzionamento degli impianti di riscaldamento: per assicurare l’arieggiamento nell’aula è necessario che la finestra sia aperta per tutta la durata delle lezioni ma, così facendo, non avendo i riscaldamenti adeguati in tutti gli ambienti, è molto più semplice contrarre un’influenza. E sappiamo bene che con l’influenza non possiamo di certo andare a scuola!
  • La situazione non è cambiata molto rispetto a settembre, i mezzi di trasporto non sono stati potenziati e, di conseguenza, nonostante il numero ridotto di studenti che ne deve usufruire, non sono in grado di assicurare uno spostamento privo di rischi.

Insomma, le criticità evidenziate sono più che importanti e non possiamo continuare in questo modo, non possiamo far finta che il problema non persista e di certo non possiamo restare impassibili. C'è bisogno di agire e c'è bisogno di farlo adesso perchè ciò che ci è stato proposto è la cosa che meno si avvicina ad una soluzione. Firma e condividi anche tu questa petizione! Facciamoci sentire!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.
Più firme aiuteranno questa petizione a ottenere una risposta da parte del decisore. Aiuta a portare questa petizione a 500 firme!