Decision Maker Response

Vytenis Andriukaitis’s response

Jun 9, 2017 — Caro Firmatario,

Grazie per aver presentato al Commissario Andriukaitis la petizione sul tema "Stop allo spreco alimentare in Europa!". Il Commissario mi ha chiesto di rispondere a suo nome.

Ti assicuro che la Commissione è consapevole dell'entità dei rifiuti alimentari in Europa e nel mondo. Questo è anche il motivo per cui è pienamente impegnata a condurre gli sforzi dell'UE verso la lotta allo spreco di cibo e ai rifiuti a tutti i livelli della catena alimentare e sta già attuando iniziative che affrontino questi aspetti al fine di prevenire gli sprechi.

Tra gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile fissati dalle Nazioni Unite il 12.3 prevede una riduzione dei rifiuti alimentari del 50% entro il 2030, sia nelle vendite al dettaglio sia nei consumi e riduzione delle perdite di cibo durante tutta la produzione e la fornitura.

Per quanto riguarda il Piano d'azione per l'Economia Circolare, la Commissione sta intraprendendo iniziative per sostenere gli sforzi di tutti gli attori per raggiungere l'obiettivo di sviluppo sostenibile attraverso: l’elaborazione di una metodologia armonizzata per misurare lo spreco alimentari; lo sviluppo di linee guida dell'UE per facilitare le donazioni di cibo, così come l'uso sicuro di prodotti alimentari di scarto come mangimi; l'esame di nuovi modi per migliorare l'uso di data marking. In particolare, i futuri orientamenti UE sulla donazione di prodotti alimentari chiariranno e faciliteranno l'attuazione delle disposizioni pertinenti per la donazione di cibo nella legislazione dell'UE.

La Commissione europea ha istituito la piattaforma UE per le perdite e gli sprechi alimentari con lo scopo dimobilitare tutti gli attori per raggiungere l'obiettivo globale di riduzione dei rifiuti alimentari (http://ec.europa.eu/food/safety/food_waste/eu_actions/eu-platform_en).
Questa piattaforma è un elemento chiave del piano d'azione per l'economia circolare e della risposta generale delle politiche alla prevenzione degli sprechi alimentari, riunendo gli attori chiave che rappresentano gli interessi privati ​​e pubblici ( http://ec.europa.eu/food/safety/food_waste/eu_actions/eu-platform/platform-members_en). La piattaforma accelera il progresso di tutti gli attori attraverso la condivisione delle buone pratiche e si prevede di individuare nuove iniziative e opportunità per affrontare la prevenzione degli sprechi alimentari a livello europeo.

Perché sia efficace, la prevenzione degli sprechi alimentari richiede un'azione a tutti i livelli - globale, europeo, nazionale, regionale e locale - e l’impegno di tutti gli attori in gioco nella catena del valore alimentare.

Si prega di rassicurare che la Commissione è pienamente impegnata a condurre gli sforzi necessari a tale riguardo a livello comunitario.

Sabine Jiilicher

PLEASE FIND THE ORIGINAL ANSWER IN ENGLISH HERE: https://drive.google.com/file/d/0BzViZeRhYVlSYWlOeDNLVmp0WWM/view