Petition Closed

Stop alle allucinanti dichiarazioni del W.W.F L'OPINIONE DEL WWF, CHE SOSTIENE L'ERADICAZIONE DELLE NUTRIE  Il WWF, sia italiano che internazionale, deve avere poco chiaro il senso della parola "rispetto" verso gli animali.Questa  tesi   (vedi  link  Nota n)on coincide  con la  missione  del  WWF

https://www.facebook.com/notes/wwf-cesena/la-nutria-una-minaccia-per-i-nostri-ecosistemi/10151595111889361  dunque, questa e` una  tesi di ambientalismo specista,

Il WWF ha di nuovo superato se stesso. Anche chi sa quanto la volonta' del WWF di "proteggere" gli animali sia inesistente, anche chi sa che questa associazione non e' per nulla animalista, ma anzi ritiene caccia e pesca attivita' accettabili... anche chi sa tutto questo non finisce mai di stupirsi e di rimanere nauseato dalle nuove "pensate" di questa associazione "ambientalista"

 link  evento  facebook  https://www.facebook.com/events/488587734559605/

Link  http://www.cesenatoday.it/cronaca/il-wwf-dice-si-all-abbattimento-delle-nutrie-vanno-fatte-sparire-dall-italia.html

 

wwf@wwf.it

cesena@wwf .it
jacopoangelini@libero.it

moretti_ma@comune.cesena.fc.it

fermoportosangiorgio@wwf.it

xmancio@interfree.it

Letter to
WWF Italia Presidente WWF Italia
WWF Cesena Presidente WWF Cesena
Comune Cesena Comune Cesena
Stop alle allucinanti dichiarazioni del W.W.F L'OPINIONE DEL WWF, CHE SOSTIENE L'ERADICAZIONE DELLE NUTRIE , Il WWF, sia italiano che internazionale, deve avere poco chiaro il senso della parola "rispetto" verso gli animali.Questa tesi (vedi link Nota ) non coincide con la missione del WWF dunque, questa eß una tesi di ambientalismo specista

https://www.facebook.com/notes/wwf-cesena/la-nutria-una-minaccia-per-i-nostri-ecosistemi/10151595111889361

Il WWF ha di nuovo superato se stesso. Anche chi sa quanto la volonta' del WWF di "proteggere" gli animali sia inesistente, anche chi sa che questa associazione non e' per nulla animalista, ma anzi ritiene caccia e pesca attivita' accettabili... anche chi sa tutto questo non finisce mai di stupirsi e di rimanere nauseato dalle nuove "pensate" di questa associazione "ambientalista"