Togliamo i nenni dalle strade

Togliamo i nenni dalle strade

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Arianna Marras ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a STATO ITALIANO e a

Abbiamo raggiunto un limite nella nostra società, il cambiamento deve essere immediato. Noi abbiamo la soluzione.

Come tutti saprete, i nenni stanno sovraffollando la città di Cagliari.  Sono incivili, barbarici, portano la loro sottocultura non solo dentro le mura domestiche, ma anche fuori, con musiche che incitano all'arruolamento militare sadomaso.

Il loro luogo d'incontro è Piazza Matteotti, dove poi, grazie ai mezzi pubblici, si spargono per tutta Cagliari.

Comunicano tra loro con una lingua a noi sconosciuta, ma che con il passare del tempo abbiamo assimilato (pian piano facciamo sempre più progressi) e catalogato come "mix tra sordomutismo e sindrome di Stoccolma" anche chiamata "sardo italiancorreggiuto"    

I soggetti in questione non comprendono che avere una tracolla Gucci e un orologio di marca non distoglie lo sguardo dal loro taglio osceno di capelli.

Il genere femminile di questa sottospecie di essere umani, che abbiamo propriamente chiamato "nenne" , pensa che portare i propri indumenti di tre taglie più piccole sia la moda del momento e che dire "MINKA AMO" possa essere una frase sostitutiva a tutti i nomi delle persone, che sfortunatamente (dipende dai punti di vista) sono stati dimenticati da queste.

Ricominciamo da capo, anzi no, riutilizziamo un'era di comunicazioni di esperienze, di amore vero, quello che ti fa battere forte il cuore e non come ora, che la gente per poter trovare il proprio compagno è costretto a farsi qualcuno in discoteca.

Torniamo agli anni della libertà.

Della musica rock e dei concerti all'aria aperta.

Torniamo agli anni '80

 

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!