PETIZIONE CHIUSA

Aiutaci a Non Uccidere L'appennino Tosco-Emiliano

Questa petizione aveva 303 sostenitori


OGGETTO: Autostrada A1 Panoramica svincolo/bretella Barberino di Mugello – Roncobilaccio, Pian del Voglio, Rioveggio

 

 

                             A seguito della realizzazione della “Variante di Valico”, gli automobilisti che entrano in autostrada al casello di Barberino di Mugello, in direzione Bologna, non possono più uscire ai caselli di Roncobilaccio, Pian del Voglio e Rioveggio, in quanto vengono obbligatoriamente immessi sulla Variante/Direttissima. Entrando in autostrada al casello di Barberino di Mugello, in direzione Bologna, non è infatti più possibile percorrere la Panoramica, come prima.

 

                   Tutto ciò penalizza fortemente i pendolari ed ha ripercussioni negative sul turismo e sull’economia locali. A risentirne maggiormente sono le attività produttive, commerciali e di ristorazione non soltanto di Roncobilaccio, Pian del Voglio e Rioveggio ma anche dei paesi limitrofi, quali Baragazza, San Giacomo, Montefredente, Sant’Andrea, San Benedetto Val di Sambro, Madonna dei Fornelli, Qualto, Monteacuto Vallese, Ripoli, Lagaro, Pian di Setta, Grizzana Morandi, Bruscoli. A cui vanno aggiunti i disagi per i numerosi pellegrini che si recano regolarmente al Santuario di Boccadirio.

 

                   E’ del tutto paradossale che la “Variante di Valico”, nata per favorire gli spostamenti e facilitare le comunicazioni, abbia di fatto eliminato collegamenti che esistevano da oltre 50 anni, contribuendo così ad isolare ed a fare morire l’Appennino.

 

                   E’ inaccettabile che gli abitanti di questa zona dell’Appennino, dopo avere subito anni di disagi dovuti ai cantieri della “Variante di Valico”, subiscano anche questa ennesima beffa.

 

                   Appare a dir poco curioso, oltre che privo di qualsiasi logica, che, in fase di progettazione, non sia stato previsto un collegamento fra il casello di Barberino di Mugello e la Panoramica, in direzione Bologna, tanto più che la realizzazione di un simile collegamento richiederebbe un modestissimo impegno economico rispetto alle cifre spese per realizzare l’intera infrastruttura.

 

                   Atteso tutto quanto precede, i sottoscritti firmatari della presente raccolta firme

 

CHIEDONO

 

agli Enti/Società in indirizzo di ripristinare il collegamento fra il casello autostradale di Barberino di Mugello e la Panoramica, in direzione Bologna. In particolare, di realizzare apposito svincolo/bretella che permetta a coloro che entrano in autostrada al casello di Barberino di Mugello, in direzione Bologna, di potere immettersi sulla Panoramica, quindi di uscire ai caselli di Roncobilaccio, Pian del Voglio e Rioveggio.

 

                   Si indica come referente il Sig. Massimo Gasparri, via Ca’ di Fabbiani, n. 4 – fraz. Roncobilaccio 40035 Castiglione dei Pepoli (BO); recapito telefonico 0534 97572; E-mail: m.gasparri.raccoltafirme@virgilio.it, presso il quale sono conservati gli originali della raccolta firme.



Oggi: massimo conta su di te

massimo gasparri ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Spett Autostrade per l’Italia S.p.A. : Aiutaci a Non Uccidere L'appennino Tosco-Emiliano". Unisciti con massimo ed 302 sostenitori più oggi.