Vogliono abbattere un viale alberato sano e meraviglioso!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Siamo un gruppo di persone venute a conoscenza di un losco disegno da parte del nostro comune che vuole, con l'inganno, abbattere un intero (e meraviglioso) viale di ippocastani secolari.

Abitiamo in un paesino termale alle porte di Parma. La caratteristica del nostro paese è che, essendo in campagna, c'è molto verde, tanti viali alberati e la possibilità di fare passeggiate all'aria aperta in mezzo ai campi. I due viali alberati principali segnano l'ingresso a tutti gli automobilisti che entrano nel nostro paese, sono piante belle, verdi e rigogliose. Nell'ingresso a sud ci accolgono due file di piante di tigli, nel lato nord gli ippocastani. Un paio di anni fa una cooperativa della zona aveva "visitato" gli alberi e aveva dichiarato pericolosi e malati alcuni alberi del lato nord, che erano stati puntualmente tagliati.

In seguito all'esigenza di ripristinare il centro del paese, di rifare la piazza e la viabilità pedonale, questi signori hanno deciso di abbattere l'intero viale nord di ippocastani secolari, abbattimenti sconsiderati e inutili di circa 60 piante SANE, per costruire una pista ciclabile! La scusa? che sono malate :-D

Con la passività della sovrintendenza e la compiacenza della provincia non riusciamo a smuovere nessuno, sembra che i giochi siano già fatti e nessuno si prende la responsabilità di fermare questa strage, nessuno risponde in comune, nessuno in provincia e all'improvviso sembra che i VERDI siano spariti dalla faccia della terra, per questo siamo qui a scrivere e chiedere il vostro aiuto.