Aumenta il tuo potere d’acquisto portando in detrazione il 100% delle tue spese.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Per tracciare il percorso necessario per soddisfare i bisogni della nostra comunità e garantire il futuro sviluppo economico del nostro Paese è necessario avere una visione realistica delle risorse che sono a nostra disposizione.
L’economia necessaria alla nostra comunità dobbiamo immaginarla come una sedia sulla quale si poggerà il Paese. Una sedia formata dalla spalliera, che rappresenta il Sistema Fiscale, da un ripiano, che rappresenta il nostro Ambiente, da quattro gambe: Autonomia Energetica, Agricoltura Industrializzata, Turismo ed Industria Manifatturiera.

Partiamo con il costruire la spalliera ponendo le basi per gambe e ripiano.

Aumenta il tuo potere d’acquisto portando in detrazione il 100% delle tue spese.
Sostieni la Petizione da presentare al Parlamento della Repubblica Italiana. Per far discutere ed approvare il Progetto di Legge di Iniziativa Popolare:
“UN NUOVO SISTEMA FISCALE PER IL RILANCIO DELL’ECONOMIA”

Ogni cittadino in possesso della propria tessera sanitaria (card) che contiene il suo codice fiscale, potrà usarla per detrarre dal proprio reddito tutti gli acquisti di beni e servizi. Il cambiamento consiste nel passare da un sistema di controllo ad un sistema vantaggioso per ogni cittadino, avendo per effetto l’aumento della disponibilità di denaro ottenuto tramite una riduzione delle tasse, la semplificazione/eliminazione degli adempimenti burocratici riguardanti i redditi dei cittadini, l’emersione dell’economia sommersa.

Per semplificare: reddito lordo complessivo (da lavoro dipendente o autonomo) - tutte le spese relative al medesimo periodo di imposta (escluse tutte le imposte sui consumi - IVA) = reddito netto su cui applicare la tassazione, ciò produrrà l’aumento della capacità di spesa da parte di tutti i cittadini in particolare pensionati e lavoratori dipendenti.

Esempio:
Le detrazioni previste dalla proposta di legge danno la possibilità di detrarre anche la spesa di alimentari per 100 euro (spesa 100 euro – 10% IVA non detraibile = 90 euro di imponibile tassabile da poter detrarre). Attualmente per 100 euro destinati all’acquisto di alimenti si pagano 10 euro di IVA e 20 euro di IRPEF (23% aliquota media sul reddito), detraendo il costo della spesa risparmieremmo 20 euro.

Lo spostamento automatico della tassazione individuale dal reddito lordo a quello netto motiverà i cittadini a pretendere sempre dai fornitori di beni e servizi le idonee forme di certificazione delle proprie spese, metodo sicuramente più efficace di multe e sanzioni per cercare di ridurre l'evasione.

Trovi il testo completo nel sito www.rinascimento2020.it



Oggi: rinascimento2020 conta su di te

rinascimento2020 Il rinascimento degli italiani ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sostieni il Disegno di legge di Iniziativa Popolare "UN NUOVO SISTEMA FISCALE PER IL RILANCIO DELL'ECONOMIA" SI PUO' FARE! Puoi pagare meno Tasse. Aumenta il tuo potere d’acquisto portando in detrazione il 100% delle tue spese.". Unisciti con rinascimento2020 ed 84 sostenitori più oggi.