SOS PER I GATTI DEL COMUNE DI ROMA OSPITI DEL GATTILE AZALEA (STRUTTURA CONVEZIONATA)

SOS PER I GATTI DEL COMUNE DI ROMA OSPITI DEL GATTILE AZALEA (STRUTTURA CONVEZIONATA)

0 hanno firmato. Arriviamo a 35.000.
Quando arriverà a 35.000 firme, questa petizione diventerà una delle più firmate a Change.org!

Fabio Saccani ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Comune di Roma

Per la prima volta siamo costretti ad appellarci ai nostri amici e sostenitori poiché non abbiamo più di che sfamare e curare i gatti ospitati nella nostra struttura.

Circa cento mici ci sono stati affidati da Roma Capitale con una Convenzione in vigore dal 2011. Sono in gran parte animali che provengono dal Pronto soccorso del canile Muratella. Gatti vecchi, malati, neurologici, ciechi, zoppi, tranne i pochi che ci arrivano sani e ai quali spesso riusciamo a trovare un’adozione.

Fino a ora, con immani sacrifici, fisici ed economici, siamo riusciti ad accudire questi mici senza far mancare loro pappa umida e croccantini, le necessarie cure mediche compresi ricoveri, interventi chirurgici, analisi anche molto particolari, tra cui risonanze magnetiche, Tac, ecografie.
Ci siamo sempre affidati alle migliori cliniche e ambulatori veterinari, utilizzando personale - regolarmente assunto - in grado di gestire i gatti neurologici o comunque difficili e diffidenti.

Mi rivolgo a tutti coloro che ci conoscono e sanno come da 20 anni lavoriamo con passione e competenza, senza alcun interesse economico personale, per gridare che le scorte alimentari sono terminate, come sono terminati i fondi necessari a cure e cibo. Questo perché il Comune di Roma ha accumulato un sostanzioso debito nei nostri confronti.

Per ora non vediamo soluzioni, ma solo parole, indugi e perdite di tempo.
Così non possiamo continuare: dobbiamo riempire le ciotole e curare al meglio gli animali che Roma Capitale ci affida.

Abbiamo avuto promesse, ma poi tutto si infrange nella burocrazia, la firma che manca, il giorno festivo, il funzionario è in ferie o non ha tempo, tanto sono solo gatti… Ma il tempo corre, dimagriscono, si ammalano, muoiono. 

Roma Capitale da febbraio non ci paga le rette dei gatti che ci ha affidato. Chiediamo dunque che il Comune assolva ai suoi impegni.

Chiediamo che aderiate a una lettera rivolta alle autorità del Comune di Roma
(gli indirizzi sono elencati qui sotto).

virginia.raggi@comune.roma.it
lasindaca@comune.roma.it
staff.segreteriasindaco@comune.roma.it
ld.gabinetto@comune.roma.it
dipambiente.tutelaanimali@comune.roma.it
giuseppe.morabito@comune.roma.it
potsostitutivi.dipambiente@comune.roma.it
assessorato.ambiente@comune.roma.it
assessorato.bilancio@comune.roma.it
assessoratocittainmovimento@comune.roma.it
ccp.ambiente@comune.roma.it
antonino.familiari@comune.roma.it
marco1.lombardi@comune.roma.it
segreteria.ccpambiente@comune.roma.it
daniele.diaco@comune.roma.it
ccp.bilancio@comune.roma.it
commissione.trasparenza@comune.roma.it
marcello.devito@comune.roma.it
sara.seccia@comune.roma.it
francesco.figliomeni@comune.roma.it
annalisa.bernabei@comune.roma.it
davide.bordoni@comune.roma.it
ufficiostampa@comune.roma.it
mariarosaria.pacelli@comune.roma.it
segreteriaufficiostampa@comune.roma.it
gruppom5s@comune.roma.it

Ai nostri amici e sostenitori diciamo che, se vogliono donarci alimenti o qualche denaro, tutto può aiutare: IT11 N076 0103 2000 0005 4574 801

0 hanno firmato. Arriviamo a 35.000.
Quando arriverà a 35.000 firme, questa petizione diventerà una delle più firmate a Change.org!