PETIZIONE CHIUSA

stop al consumo del suolo P.zza d'Armi Baggio Milano

Questa petizione aveva 40 sostenitori


Con il decreto "Sblocca Italia" si è costituita la società Invimit-Sgr alla quale spetta di alienare parte del patrimonio pubblico, compresa l'area ubicata alla perifieria nord ovest di Milano costituita dal terreno per le esercitazioni militari denominato P.zza d'Armi di Baggio e dai Magazzini Militari del Genio.

L'iniziativa di recupero prevede sul " Terreno incolto" di "Edificare una notevole volumetria residenziale 249.300 mq, oltre terziario 17.500 mq e commerciale 24.500 mq".

Tutto quanto sopra nonostante la tendenza europea alla riduzione del consumo del suolo ed alla situazione attuale: orti urbani (alcuni dal 1945), apicoltura (più di 100 arnie), società sportive ( Polo Club e U.S.Visconti), due colonie feline regolarmente censite ( 30-40 gatti, alcuni anche  di razza abbandonati), oltre ad un ecosistema unico nella cornice del contesto urbanizzato ( varie specie ornitologiche protette, vegetazione spontanea e segnalazione di una volpe).

Poche righe di spazio per definirne la ricchezza naturalistica.

 La P.zza d'Armi di Baggio Milano ospitava l'Aerodromo Raniero La Valle dal quale partì Umberto Nobile , fu sperimentato per la prima volta il volo in picchiata, nella strada vicina "Mediolnum-Novaria" (Via Novara, con le modifiche del tracciato originale) passarono: le legioni romane dirette in Francia, fuggirono gli Ostrogoti, passarono le truppe di Federico Barbarossa, Ludovico il Bavaro, quelle napoleoniche e tedesche dell'ultimo conflitto mondiale....

La VIA FORZE ARMATE non è una semplice careggiata stradale per quanto antica è sinonimo di storie personali, di comunità e di territorio.

Il Tavolo Comune P.zza Armi-Cittadella Militare chiede di stralciare l'area dal PGT del Comune di Milano, che ne eviterebbe l'edificabilità, di migliorare l'esistente e  di costituire un parco pubblico storico tematico delimitato e protetto, erigendo un monumento a tutti gli Animali morti nelle guerre umane e  prevedendo la cerimonia pubblica dell'Alzabandiera.

Tutto quanto sopra senza vantare diritti al raggiungimento degli obiettivi, per poi procedere all'autoscioglimento.

 



Oggi: Gianluca conta su di te

Gianluca Gomiero ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "sindaco.sala@comune.milano.it: stop al consumo del suolo P.zza d'Armi Baggio Milano". Unisciti con Gianluca ed 39 sostenitori più oggi.