Tampone COVID-19 ai cittadini bergamaschi

0 hanno firmato. Arriviamo a 10.000.

Sara Benaglia
Sara Benaglia ha firmato questa petizione

Bergamo in queste ore sta attraversando una prova molto dolorosa dovuta all’emergenza COVID-19. Sappiamo quante famiglie stiano vivendo la perdita dei propri cari ma anche quanti anziani stiano soffrendo all’interno di case di cura e delle proprie abitazioni private. In Italia la famiglia è un nucleo importante della società, lo è anche perché ragioni economiche spingono generazioni diverse a supportarsi fra loro là dove manca un sostegno strutturale da parte della società (asili, aiuti ad anziani e disabili). Questo significa che sono molte le situazioni territoriali in cui, anche durante una quarantena, anziani entrano in contatto con persone più giovani, magari asintomatiche. Per questo la quarantena non basta, Bergamo non ha più tempo da perdere. Noi chiediamo che, visto lo stato di emergenza altissimo sul nostro territorio, vengano effettuati test a tutta la popolazione bergamasca. Una città industriale è anche una città che investe sul benessere dei propri cittadini, facendo sì che la salute sia veramente garantita a tutti. Noi chiediamo una quarantena intelligente. Pochi giorni fa il Corriere della Sera ha pubblicato un articolo in cui affermava che i cittadini lombardi sono geolocalizzati tramite i propri dispositivi mobili cellulari. La sorveglianza non serve a nulla se non è accompagnata da test COVID-19. Per questo chiediamo al Sindaco Gori e ai sindaci di tutta la provincia di portare avanti un modello che possa salvare in maniera consapevole molte più vite umane.