Invito all'amministrazione di Conversano a multare chi abbandona i rifiuti

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Gentile Sindaco Pasquale Loiacono e gentili amministratori della città di Conversano,

quotidianamente assistiamo impotenti all'abbandono di rifiuti differenziati e indifferenziati, di ingombranti e di materiali per l'edilizia (compreso amianto) sia nel territorio urbano che in quello rurale. Questa cattiva abitudine, oltre a deturpare l'ambiente e il paesaggio, genera un danno economico non indifferente per la collettività, visto che la rimozione dei rifiuti è generalmente a carico degli enti pubblici.

Come cittadini, frequentatori e visitatori che amano questa città, siamo stanchi di vedere Conversano maltrattata dal comportamento incivile di chi, in modo irrispettoso e irriducibile, nel 2018 ancora continua a imbrattare con i propri rifiuti la città e la campagna circostante, anziché conferirli nei luoghi e con le modalità consentite. 

Questa amministrazione si è dimostrata sensibile alla tutela ambientale. Perciò chiediamo che la sua azione si traduca non solo in processi di sensibilizzazione ed educazione della popolazione, ma anche in pratica sanzionatoria dei comportamenti illeciti, attraverso le multe previste a norma di legge.

Invochiamo l'intervento delle autorità e la loro azione sinergica con tutti i soggetti pubblici e privati preposti alla tutela del territorio.

Chiediamo che siano favoriti e tutelati tutti coloro che denunciano, in modo anonimo o meno, queste malefatte; che sia istituito un canale dedicato attraverso il quale denunciare e documentare gli illeciti in modo più possibile semplificato; che siano istituiti fondi per l'installazione di telecamere nei punti più sensibili (via Castellana, Torre di Castiglione, Lago di Sassano, ecc..); che inoltre venga esercitato il controllo del contenuto dei sacchi di rifiuti per stabilirne l'origine e la proprietà. 

La cronaca, anche pugliese, di queste settimane ci dimostra che multare è l'unico deterrente realmente efficace ad arginare questa insana pratica.

Conversano è patrimonio prezioso di tutti e non arida terra di nessuno. 



Oggi: Antonella conta su di te

Antonella Panarelli ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sindaco e Amministrazione di Conversano: Invito all'amministrazione di Conversano a multare chi abbandona i rifiuti". Unisciti con Antonella ed 214 sostenitori più oggi.