Dissuasori acustici sugli stalli assegnati ai disabili.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Vorrei dissuadere gli automobilisti ad occupare i posti auto assegnati ai portatori di handicap. Per farlo esiste un dissuasore acustico chiamato “Tommy” che è molto efficace. Si tratta di una piastra quadrata con i lati di circa 30 cm ciascuno, ingegnerizzata da ACI Consult, società del gruppo ACI specializzata in servizi per l’ambiente e la mobilità
funziona in modo estremamente semplice: viene installata a terra nello spazio sosta riservato, e, tramite un sensore, verifica l’occupazione dell’area da parte di un autoveicolo, attivando un segnale sonoro in presenza di veicoli non autorizzati. L’allarme si interrompe quando il parcheggio viene liberato dal trasgressore oppure quando viene disattivato tramite il telecomando abilitato fornito in dotazione al titolare della concessione. In questo modo sarà possibile tutelare i posti auto riservati al parcheggio per i disabili assegnati con concessione.