TUTELIAMO IL VERDE URBANO A SASSARI - nel rispetto della Legge 10/2013 - G.U. 01.02.2013

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Siamo con la presente,

per avanzare una proposta di dialogo e di ascolto da parte dei cittadini elettori del comune di Sassari e zone limitrofe, in preventivo ad eventuale esposto all'indirizzo dei responsabili individuati nelle persone Sig. Sindaco Nicola Sanna, Ass. Fabio Pinna, Ass. Antonio Piu, Ass. Ottavio Sanna in sede della Procura della Repubblica, in riferimento agli interventi sul Verde Urbano, sulle modifiche della viabilità e del decoro urbano che hanno interessato e tutt'ora imperversano nel territorio del Comune di Sassari, aree urbane, suburbane ed extraurbane. 

In particolare, nello specifico, in riferimento del taglio indiscriminato di numerosi alberi ad alto fusto, sani e privi di segni visivi di decadenza o pericolo di cedimenti che hanno interessato diverse zone del comune di Sassari in altrettanti diversi quartieri. 

Tale taglio, effettuato alla base del tronco, determinandone così il decesso degli alberi di età pluridecennale in piena salute,  inseriti nel contesto urbano erano considerati fondamentali per l'abbattimento dell'inquinamento che, per specie e per età differente, contribuivano all'assorbimento del Co2 presente nell'aria poiché durante il processo della fotosintesi assorbono ingenti quantitativi di
anidride carbonica e liberano ossigeno nell’ambiente; questo fatto, di per sé molto importante, risulta di grandissima utilità in contesti di elevata antropizzazione (centri urbani, insediamenti industriali e aree ad agricoltura intensiva), nei quali la qualità dell’aria è molto bassa e, non meno importante, in particolare da non sottovalutare, gioca nella biodiversità di un territorio poiché protegge l'insediamento di diverse specie animali volatili, costituendone infatti, la componente essenziale del cosiddetto ecotono ripario, inoltre, non solo alla specie animale volatile ma ancor più utile, se non indispensabile, a quella umana poiché condiziona in modo positivo il microclima, diminuisce l’effetto delle escursioni termiche giornaliere e stagionali e aumenta la biodiversità, e ne previene fenomeni di eutrofizzazione.

Per quanto sopra descritto, in ottemperanza delle normative che disciplinano la tutela del verde, oltre che nel rispetto della propozione "nascituro/piantumazione nuovo albero",

si chiede  PERTANTO  a codeste rispettose persone: SINDACO NICOLA SANNA, VICE SINDACO E ASSESSORE FABIO PINNA, ASSESSORE ANTONIO PIU, ASSESSORE OTTAVIO SANNA, 

che si attivino al più presto, con la partecipazione dei cittadini locali, al riequilibrio nel rapporto del verde urbano, adoperandosi di salvaguardare il VERDE URBANO a discapito dell'individuare altre opere ed interventi strutturali  per la convivenza di marciapiedi e accessori annessi nel rapporto fondi/tempo necessari al fine di evitare il decadimento ed il peggioramento della qualità della vita all'interno della sfera urbana.

seguono i consensi dei firmatari  previa  accettazione.

 https://youtu.be/7qr62UFA40A



Oggi: DAVIDE conta su di te

DAVIDE CONGIATU ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sindaco di Sassari Nicola Sanna: TUTELIAMO IL VERDE URBANO A SASSARI - nel rispetto della Legge 10/2013 - G.U. 01.02.2013". Unisciti con DAVIDE ed 115 sostenitori più oggi.