RENDIAMO NOVARA UNA CITTA' MODERNA E SICURA PER TUTTI

RENDIAMO NOVARA UNA CITTA' MODERNA E SICURA PER TUTTI

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 1.000 firme!
FIAB Novara Amici della Bici ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Sindaco di Novara Alessandro Canelli

L’emergenza sanitaria e il contingentamento sui mezzi pubblici stanno obbligando molti cittadini ad utilizzare l’auto per i loro spostamenti, con prevedibili conseguenze negative su traffico, ambiente e salute.

Vorremmo invece che questa occasione venisse colta per incentivare anche la mobilità pedonale e l’uso della bicicletta, per un miglior benessere fisico e sociale.
Ma le nostre strade sono concepite prevalentemente per gli spostamenti motorizzati, dove ciclisti e pedoni sono costretti alla forzata convivenza con gli altri mezzi a motore.

QUELLO CHE PROPONIAMO PERO’ NON È ASSOLUTAMENTE UNA GUERRA ALLE AUTO.
Siamo invece convinti che spostarsi in AUTO, in BICI e a PIEDI può e deve poter convivere, ciascuno mezzo per le proprie finalità, ma con regole e rispetti reciproci.

Chiediamo quindi al Sindaco di Novara Alessandro Canelli di adottare al più presto un PIANO DI INTERVENTI STRAORDINARI che preveda:

  1. la riduzione della velocità dei veicoli nelle strade principali per consentire la reciproca sicurezza dei transiti in Auto, in Bici e a Piedi;
  2. l’estensione dei 30 km/h nelle strade di quartiere, per rendere possibile la convivenza pedone-ciclista-auto, la moderazione delle velocità, una vita sicura all’aperto;
  3. la realizzazione di una rete ciclabile di “pronto utilizzo” prevalentemente con segnaletica orizzontale e verticale, sulle strade principali e di quartiere che collegano il centro con le periferie; reti ciclabili da utilizzare anche per il servizio di micromobilità individuale con monopattini elettrici che va rapidamente attuato;
  4. limitare al traffico veicolare tratti di strade scolastiche, istituendo il regime di Zona 20 km/h a priorità pedonale o di traffico limitato, per incentivare i tragitti scolastici sicuri a piedi o in bici;
  5. creare o ampliare gli spazi pedonali della rete stradale, spazi da riqualificare anche con verde e alberature;
  6. promuovere e sostenere l’uso della bicicletta nei tragitto casa-lavoro e nello shopping quotidiano,favorendo la frequentazione dei piccoli negozi di quartiere.

Chiediamo una politica della mobilità nuova, coraggiosa, da attuarsi concretamente e in TEMPI ASSOLUTAMENTE BREVI.

VI CHIEDIAMO DI FIRMARE E DI FAR CRESCERE QUESTA PETIZIONE, CI SERVE IL VOSTRO AIUTO !!!


FIAB NOVARA Amici della Bici, LEGAMBIENTE Circolo il Pioppo, F.A.I. NOVARA, NOVARA GREEN, GRUPPO CICLISTICO GC95, VIVINOVARA ODV, CAMMINATORI DI SANTIAGO, ASSOCIAZIONE MEDICI PER L’AMBIENTE, COMITATO UNICEF NOVARA, AMICI DEL TICINO, FRIDAYS FOR FUTURE Novara

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 1.000 firme!