Bloccare la realizzazione di un impianto di trattamento percolato a Motta Sant'Anastasia

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


In data 7 agosto 2017, a pag. 6 del quotidiano “La Sicilia”, è apparso un avviso pubblico, ad opera della società Oikos s.p.a. che comunica di avere presentato alla Regione domanda per la realizzazione di un “IMPIANTO DI TRATTAMENTO DI PERCOLATO”, in un’area ubicata nel territorio di Motta Sant’Anastasia, in via Verdi 44/b, in prossimità delle due discariche R.S.U. già esistenti e operanti da anni (Tiritì e Valanghe d’Inverno).

Il Comune di Motta Sant’Anastasia verrà chiamato ad esprimere un parere in ordine alla realizzazione del predetto impianto.

Il territorio e la comunità di Motta Sant’Anastasia ha già, negli anni, subito enormi disagi derivanti dalla presenza di due enormi discariche (Tiritì e Valanghe d’Inverno) che hanno stravolto il paesaggio dei Sieli e provocano periodicamente insopportabili miasmi oggetto di innumerevoli protese e innumerevoli denunce, anche di carattere penale, da parte dei cittadini.

La costruzione di un ulteriore impianto finalizzato al trattamento del percolato, in un’area tra l’altro vicina ai centri abitati, aggraverebbe i rischi a cui quotidianamente è posto il territorio di Motta e suonerebbe come una insostenibile provocazione nei confronti dei cittadini che per decenni hanno subito danni e disagi dalla presenza nel proprio comune di un sistema industriale di smaltimento dei rifiuti, che vede passare dai Sieli circa un quinto dei rifiuti prodotti nell’intera Sicilia;

A tal proposito il Sindaco di Misterbianco ha già annunciato pubblicamente la contrarietà del proprio Comune alla realizzazione del predetto impianto dichiarando la volontà di opporsi in tutti i modi e in tutte le sedi.

A distanza di diverse settimane non è pervenuta alcuna presa di posizione da parte del Sindaco di Motta Sant'Anastasia, Anastasio Carrà, nonostante le diverse sollecitazioni.

Per tali ragioni, tramite questa petizione, i cittadini di Motta Sant'Anastasia e Misterbianco, rimarcando la propria contrarietà alla realizzazione nel proprio territorio dell’impianto di trattamento del percolato proposto dalla Oikos S.p.a.,

CHIEDONO

al Sindaco di Motta Sant'Anastasia e al Presidente della Regione Siciliana di opporsi, in tutte le sedi, alla realizzazione del predetto impianto.



Oggi: Comitato No Discarica Motta e Misterbianco conta su di te

Comitato No Discarica Motta e Misterbianco ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sindaco di Motta Sant'Anastasia : Fermare la realizzazione dell'impianto di trattamento del percolato a Motta Sant'Anastasia". Unisciti con Comitato No Discarica Motta e Misterbianco ed 1.264 sostenitori più oggi.