Tutela degli animali annientata in poche ore

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


MENTANA (RM) 18/6/19
Il Consiglio comunale si è riunito per modificare il regolamento per la tutela degli animali approvato all'unanimità dalla stessa amministrazione due anni fa. Nel nuovo regolamento approvato, ma non votato all'unanimità,sono state presentate modifiche in particolar modo nell'articolo relativo ai gatti e colonie feline. L’art.14 comma 4/6/8 prevede che “eventuali spostamenti delle colonie feline possono essere eseguite esclusivamente previa autorizzazione del sindaco”, tuttavia il problema è che la norma non vincola la decisione del sindaco in base a parametri oggettivi, ma lo rimette al suo mero arbitrio. La norma, così come strutturata, configge con la normativa nazionale in materia prevista dalla legge 281 del 91. L’art. 14 comma 8 prevede addirittura che”siano gli stessi soggetti che eseguono le opere edili a trovare idonea collocazione temporanea per le colonie”. Tale norma, oltre ad essere moralmente censurabile, espone le colonie ad un trasferimento non stabilito dall'ente comunale stesso ma da soggetti privati, le cui uniche finalità sono quelle di creare profitto. Per tali motivi, ritengo che le norme sovraesposte possano essere dichiarate facilmente contrarie alla legge in sede amministrativa.:
Altri punti modificati rispetto al vecchio regolamento : - Il Circo adesso può tornare ad essere legale sul suolo comunale (per evitare sanzioni dal T.A.R.)
- ci deve essere una sanzione amministrativa per i proprietari degli animali che arrecano disturbo alla quiete (cosa si intende per disturbo alla quiete?)
Queste modifiche non sono state discusse con l'opposizione ma portate direttamente al voto.
L'opposizione (Perria, Plebani, Petrocchi) si è espressa chiaramente, argomentando in maniera ineccepibile.
La consigliera Cocilova della maggioranza, ha elencato i punti da modificare di cui sopra, concludendo l'intervento con i ringraziamenti pubblici a chi ha lavorato per riscrivere il regolamento rivedendo i tre VERGOGNOSI punti e cioè
-la delegata alla tutela degli animali del comune
-l'associazione animalista operante sul territorio di Mentana
- le guardie zoofile volontarie di Mentana
Vergogna, vergogna, vergogna.
Questi personaggi che si professano amanti degli animali, hanno scritto una delle pagine più tristi della storia moderna di Mentana che per poco, ha invece rischiato di essere un esempio, a livello nazionale, di competenza in materia di benessere animale.
Ancora una volta il patto uomo-animale, è stato tradito e, in questo caso, proprio da chi avrebbe dovuto tutelare gli animali non umani.
VERGOGNA.
Per questo con questa petizione, chiediamo di eliminare nell'art. 14 il comma 4 e 8 e nel comma 6 di inserire dopo la parola esclusivamente :" come la normativa nazionale in materia prevista dalla legge 281 del 91 e dalla legge regionale 21 ottobre 1997 n. 34 art. 11, inoltre chiediamo che l'impegno di questa amministrazione preso due anni fa, nel contrastare l'attendamento dei circhi con animali, sia portato a termine con una delibera di giunta, ove si fa presente che sul suolo del territorio di Mentana non esiste terreno comunale idoneo/adatto per tali spettacoli.


Vuoi condividere questa petizione?