Comune di Savona: Stop all'inquinamento

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Prendo spunto da un appello lanciato dalla organizzazione non governativa "Green Peace" sui problemi creati dalle auto diesel, ma ho ampliato l'argomentazione credendo fortemente che bisogna fare un discorso più completo.

Lo smog ci soffoca. Il biossido di azoto (NO2) emesso
dal diesel e dagli altri combustibili fossili è uno dei principali responsabili
dell’inquinamento: una nube che avvolge soprattutto grandi
città con conseguenze sulla salute dei cittadini.

Recenti studi dimostrano che l’esposizione al biossido di azoto
causa 75.000 morti premature l’anno in Europa; l’Italia è il
Paese più colpito, con oltre 17.000 casi e una incidenza sulla
popolazione quasi doppia rispetto ai valori medi europei. I più
esposti a questo inquinante sono i bambini.
La sfida per il futuro è bloccare l’inquinamento, senza
penalizzare la mobilità, la produzione di beni e di energia elettrica. Ad esempio: mezzi alternativi a basso impatto ambientale, ma sopratutto una rete di infrastrutture per il trasporto (treni, autobus, ascensori per i posti in collina, ecc..), per la ricarica dei mezzi e, per la produzione di energia a monte (fotovoltaico, eolico, idroelettrico ecc...) che sia praticamente a zero impatto ambientale e che dia nuovi scenari e possibilità di lavoro per tutti.

Noto sempre di più la sporcizia per le strade e nei mari (avendo navigato per mestiere) e ogni volta mi chiedo: ma tutta la gente disoccupata perché non viene impiegata a fare lavori socialmente utili? Ad esempio multare o segnalare chi inquina, oppure pulire le strade, le spiagge e i nostri mari. Io stesso lo farei molto volentieri perché sarebbe un mestiere molto appagante!

Comunque non voglio allontanarmi dall'argomento della petizione, ma penso sia doveroso volgere lo sguardo a un campo più ampio e non identificando un solo target come il "diesel" perché risolveremmo in minima parte il problema.

Greenpeace Italia ha già lanciato una Campagna per chiedere che
nelle città italiane più inquinate dalle emissioni del NO2 (Roma, Milano, Torino e Palermo) venga limitata progressivamente la circolazione delle auto diesel, e che vengano bandite completamente entro il 2021.
Ma il problema riguarda tutte le città, anche la nostra!
Questa petizione ha l’obiettivo di estendere l’appello anche al
Sindaco di Savona, a cui chiediamo:

- Misure immediate di limitazione progressiva della circolazione per TUTTI
i veicoli con motori a combustibili fossili;

- Un impegno a bandire la circolazione dei veicoli con motore a combustibili fossili,
entro il 2021;

- Un impegno a cambiare gli scenari del presente e del futuro per un mondo più pulito, cittadini più consapevoli e rispettosi con nuovi scenari sociali e lavorativi, lavorando sul progresso tecnologico, ma in relazione al benessere e alla qualità di vita in ogni aspetto (umano, ambientale)


Parigi, Atene, Madrid e altre città europee stanno già fissando la data di scadenza per i diesel.
Chiediamo anche al Sindaco di Savona, Ilaria Caprioglio di impegnarsi concretamente per far compiere a Savona un salto verso il futuro.
Un futuro in cui respirare non sia pericoloso!



Oggi: gabriele conta su di te

gabriele Morrone ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sindaco di : Comune di Savona: Stop all'inquinamento". Unisciti con gabriele ed 93 sostenitori più oggi.