No all'area feste in Volta!

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Qui di seguito la lettera che, come gruppo di genitori contrari al "furto" di area verde alla scuola dei nostri figli, abbiamo inviato a tutti i genitori dell'istituto Comprensivo Volta di Cologno Monzese.

Con questa lettera abbiamo iniziato una raccolta firme che consegneremo in Comune per chiedere di non fare l'area feste nel verde della nostra scuola.

SALVIAMO IL VERDE!

Cari alunni, genitori e insegnanti dell’Istituto Comprensivo Volta

Se vi avessero chiesto: “Cosa vorreste fare nell'area verde che circonda la vostra Scuola?”, siamo sicuri che avreste detto di tutto e di più, ma NESSUNO di voi avrebbe risposto: “Un’Area Feste per i cittadini di Cologno Monzese!”

Invece da settembre 2018 l’Amministrazione Comunale di Cologno Monzese, recinterà l’area compresa tra la scuola materna volta, il Cimitero e il Palazzetto dello sport (contornata di rosso nell'immagine sottostante) cosicché essa non apparterrà più alla nostra scuola!

Area della scuola

In quell'area enorme, in quella distesa VERDE di 10.000 mq, l’attuale amministrazione ha deciso di realizzare uno spazio deputato ad ospitare prima di tutto le sue manifestazioni!

Nel Piano di Governo del Territorio (PGT) però non è quella la sua destinazione d’uso prevista. Infatti, come citato anche nello Studio di fattibilità del progetto, “l’area [contornata di azzurro nell'immagine sopra, area assegnata all'Istituto Volta dove si trovano la scuola media e materna, nds], che si estende su una superficie di oltre 30.000 mq, è individuata nel PGT come zona Servizi “Attrezzature pubbliche SP” ed in particolare OS – Orti Sociali, V -  area a verde pubblico, I – Servizi per l’Istruzione.”

Ben consapevole di queste indicazioni del PGT, ma non curandosene affatto, l’amministrazione ha approfittato del fatto che “pur non essendo esplicitamente contemplata all'interno delle destinazioni pubbliche elencate dallo strumento di pianificazione, il progetto risulta compatibile per le funzioni pubbliche e servizi che andrà ad esercitare”.

Alcuni di noi hanno incontrato l’assessore Perego per chiedere spiegazioni.

Secondo l’Assessore Perego “i colognesi hanno bisogno di feste [l’ha letto su Facebook! Ma da quando è diventato lo strumento ufficiale per le comunicazioni con il Comune??? Una volta c’erano le Consulte di Quartiere per esprimere il proprio parere], l’AVIS non può continuare a fare la festa nel parcheggio a fianco alla metropolitana e qualche altra Associazione ha chiesto uno spazio apposito”.

Beh … A NOSTRO AVVISO NON SONO SPIEGAZIONI ACCETTABILI! Sono solo giustificazioni generiche e generaliste!

Tanto però è bastato per decidere di investire 500.000 € in un’area verde – dove il NOSTRO ISTITUTO avrebbe potuto allestire spazi sportivi/a verde come ad es. una bella pista per corsa campestre, un campo da rugby, un bosco (come illustrato nel PTOF “UN BOSCO PER LA CITTA': la festa dell'albero”) – per trasformarla in uno spazio eventi permanente, avulso dalla storia della città.

Abbiamo chiesto perché fosse stata scelta proprio quell’area (a Cologno ce ne sono molte altre utilizzabili!) e ancora le risposte non ci hanno soddisfatto. L’area è centrale, c’è anche la fermata della metropolitana.

L’area destinata a questo scopo e che ci verrà tolta è quella delimitata dal perimetro rosso. Area peraltro soggetta a vincolo cimiteriale e a vincolo archeologico!

Vincoli sull'area

Il progetto prevede la costruzione di un volume costruito dedicato a bar, cucina con uno spazio per la sistemazione di tavoli ed infine un palco. Lo spazio esterno sarà lasciato libero per l’allestimento di eventuali tendoni per festeggiare.

“Chiunque, anche il vostro istituto” – ha tenuto a precisare l’assessore – “potrà usufruire di questo spazio per organizzare feste, incontri o qualsiasi altra cosa che preveda l’uso di bar, cucina o luogo di aggregazione.”

Beh - non sappiamo voi -  ma NOI CI SIAMO SENTITI DERUBATI ED A QUESTA DECISIONE NON CI STIAMO!

Aggiungiamo poi il fatto che un plesso del nostro istituto sta soffrendo da anni una situazione a dir poco imbarazzante e avrebbe bisogno di un intervento di manutenzione consistente: il plesso Pascoli rischia di diventare irreversibilmente un colabrodo maleodorante e se ora i nostri figli possono ancora andarci è per il costante lavoro del nostro personale scolastico e i vari rattoppi che vengono effettuati a stento!

La decisione è già stata presa ma fino a quando avremo fiato per dire la nostra, la diremo!

UNA CITTÀ CHE TOGLIE SPAZI VERDI ALLE PROPRIE SCUOLE PER FARNE UN'AREA FESTE È UNA CITTÀ IGNORANTE!

UN'AMMINISTRAZIONE CHE PREFERISCE SPENDERE 500MILA EURO PER FARE UN'AREA FESTE ANZICHÉ MIGLIORARE LE CONDIZIONI IGIENICO-EDILIZIE ANCHE DI UNA SOLA DELLE PROPRIE SCUOLE È UN'AMMINISTRAZIONE INCURANTE!
NOI DICIAMO NO ALL’AREA FESTE IN VOLTA!

Invitiamo anche tutta la cittadinanza ad unirsi a noi per tutelare il diritto dei più piccoli ad avere più spazi sportivi per loro!

per info e contatti:

scrivere a noareafesteinvolta@gmail.com 

consultare la nostra pagina Facebook www.facebook.com/noareafesteinvolta 



Oggi: No all'area feste in Volta conta su di te

No all'area feste in Volta ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "sindaco di cologno monzese: No all'area feste in Volta". Unisciti con No all'area feste in Volta ed 148 sostenitori più oggi.