Introduzione vuoto a rendere mediante incentivi comunali su vetro ,plastica ,lattine etc

Introduzione vuoto a rendere mediante incentivi comunali su vetro ,plastica ,lattine etc

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.
Quando arriverà a7.500 firme, questa petizione potrebbe attirare molto di più l'attenzione del decisore!

Fabrizio Milone ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Sindaco di Bari Antonio Decaro

Vorremmo l’introduzione del vuoto a rendere per tutti gli esercizi commerciali su vetro, plastica , lattine e imballi ingombranti come ad es. i contenitori delle pizze. L’esercizio commerciale potrebbe ricevere un riconoscimento economico con uno sgravio sulla tassa dei rifiuti. In alternativa al riconoscimento economico , per gli esercizi più virtuosi, si potrebbe riconoscere un “bollino verde” per evidenziare e premiare l’impegno ambientale. Gli esercizi commerciali potrebbero applicare bollini adesivi sulle bottiglie per poter distinguere i propri resi da quelli di altri locali. Il sovraprezzo della bottiglia o dell’imballo sarà riconosciuto parzialmente o interamente alla restituzione del vuoto o dell’imballo. La gestione del rifiuto sarà in questo modo a carico dell’esercizio commerciale evitando la dispersione in ambiente dei rifiuti prodotti ed il pessimo impatto a livello di immagine della città

0 hanno firmato. Arriviamo a 7.500.
Quando arriverà a7.500 firme, questa petizione potrebbe attirare molto di più l'attenzione del decisore!