Mai più circo con gli animali nell'area commerciale di Cavallino

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Egregio Signor Sindaco,

con la presente petizione vorremmo chiederle di non concedere mai più l’autorizzazione all’occupazione di suolo pubblico per i circhi con animali che ogni Natale stazionano nell’area commerciale di Cavallino.

Noi non siamo contrari al circo in sé, tutt’altro. Gli acrobati, i clown sono sempre uno spettacolo piacevole e divertente per i bambini, ma anche per gli adulti. Ma i numeri con gli animali no, non si possono considerare divertimento. Come si fa a divertirsi quando si sa come gli animali vengono trattati per ridurli al ruolo di buffoni degli esseri umani? Come può essere divertente vedere una tigre che salta in un cerchio di fuoco, quando tutti sappiamo che gli animali hanno il terrore del fuoco e per costringerli a saltare si usano torture come le scariche elettriche (per stessa ammissione di gente che lavora nel circo)? Come si può tollerare che, quando non si esibiscono,  gli animali vengono tenuti in gabbie poco più grandi delle loro dimensioni?

Lei è passato, Signor Sindaco , a vedere le gabbie degli animali feroci del Circo Royal a cui ha concesso l’autorizzazione a Natale 2018? Gabbie di pochissimo più grandi della dimensione degli animali che imprigionano. E le tigri che girano tutto il giorno su se stesse!

Tutto questo non è tollerabile.

Davvero vogliamo insegnare ai nostri figli che è lecito fare degli animali quello che vogliamo? Ci rendiamo conto che se i nostri figli imparano a considerare divertimento la barbarie del circo non ci possiamo lamentare se gli episodi di sevizie sugli animali aumentano? Se il rispetto in quanto tale diventa una parola priva di significato? Il rispetto, per tutto e per tutti, si impara fin da piccoli, ma sono gli adulti che devono prendersi la responsabilità di insegnarlo.

Alla luce di tutto questo, noi le chiediamo di adeguare le sue decisioni a quelle dei sindaci dell’Emilia Romagna o di Alghero, tanto per citare solo un paio di esempi (che si avviano a diventare tanti in tutta Italia).

Sempre di più, infatti, sono i sindaci italiani che vietano la sosta ai circhi con animali. E sempre di più sono le persone che criticano la scelta dei circhi di continuare ad usare gli animali.

Quindi, una scelta in questo senso non sarebbe così impopolare come si potrebbe pensare.

Per favore, dimostriamo che il sud non è lontano dalle città dove si combattono grandi battaglie di civiltà.

Fiduciosi in una sua scelta in questo senso le porgiamo distinti saluti



Oggi: elisabetta conta su di te

elisabetta andreassi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "sindaco@comune.cavallino.le.it: Mai più circo con gli animali nell'area commerciale di Cavallino". Unisciti con elisabetta ed 145 sostenitori più oggi.