Petizione Preventiva Contro Raccolta Domiciliare di Plastica e Vetro

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Petizione Preventiva Contro Raccolta Domiciliare di Vetro e Plastica

Da piu' parti, con sempre piu' insistenza, si parla di estendere ulteriormente questa raccolta domiciliare porta a porta alla plastica e vetro, in pratica, se questo progetto di cui si parla su piu' fronti, andasse in porto, i cittadini carpigiani dovrebbero gestire presso la propria abitazione oltre che i bidoni di carta e indifferenziato anche ulteriori bidoni per la plastica e vetro.

Le prove di quanto si afferma stanno nelle parole del consigliere PD Martina Arletti nell' articolo di Giugno 2016 del periodico del Comune "Carpi Città" e da una recente intervista a Paolo Ganassi il vero "deus ex machina" di tutto il progetto di raccolta "porta a porta" nonchè Dirigente dei servizi ambientali AIMAG.

Il gruppo Facebook "Carpi Differente" pur non avendo MAI CONDIVISO nei metodi,nelle modalità e negli strumenti l' attuale raccolta domiciliare "Porta a Porta" ritenuta corresponsabile di un peggioramento del decoro e della pulizia della città nonchè motivo di disagio per tutti i carpigiani, onde evitare ulteriori peggioramenti nella qualità del servizio e nel disagio ai cittadini medesimi, in forma preventiva

                                                              CHIEDE

1- Che questa amministrazione comunale RECEDA dall' idea futura ed eventuale di introdurre ulteriori bidoni nelle case dei carpigiani di plastica e vetro.

2- Che non diminuisca la frequenza di ritiro dell' attuale pattume

3 - Vista l' esperienza di oltre un anno dal lancio di questa raccolta domiciliare e visti i lati negativi ad essa associata, che vengano posti in essere le opportune correzioni al fine di lenire il disagio ai cittadini nello smaltimento del pattume ed in particolare una maggiore fruibilità dei cittadini delle isole ecologiche, nonchè l' introduzione di isole automatiche aperte 24 H su 24 su modello di altre città italiane dove è stato introdotto questa modalità di ritiro "Porta a Porta"

Si ricorda infine ai destinatari di tale petizione che il servizio di raccolta rifiuti è un servizio pagato dai cittadini e come tale andrebbe condiviso con coloro che pagano e non imposto come è stato fatto, pertanto i sottoscrittori di questa petizione nonchè paganti del servizio con tale petizione esprimono le proprie preferenze dove in un sistema che sia veramente al servizio dei cittadini, và tenuto in considerazione.



Oggi: Stefano conta su di te

Stefano Bisi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sindaco Alberto Bellelli: Petizione Preventiva Contro Raccolta Domiciliare di Plastica e Vetro". Unisciti con Stefano ed 150 sostenitori più oggi.