Facciamo luce!

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.

Luca Bagnariol
Luca Bagnariol ha firmato questa petizione

ALLA SINDACA DI ROMA VIRGINIA RAGGI E A TUTTI I SINDACI ITALIANI

Ci riteniamo corresponsabili del gesto di padre Konrad Krajewski dello scorso 11 maggio: un'azione umana e coraggiosa che afferma la giustizia sociale come strumento di legalità e uguaglianza. 
La nostra urgenza è stata quella di garantire una condizione di vita dignitosa e sicura a chi quotidianamente vive Spin Time Labs in tutte le sue forme. 
Insieme a padre Konrad, a chi salva le vite nel Mediteranneo e a chi ogni giorno lotta al fianco degli ultimi per il diritto alla residenza, alla luce, alla casa, allo studio, alla cultura: verso un nuovo modello di città, aperta e solidale. 
Siamo disposti a pagare le utenze, qualora le autorità decidessero di intestarle a nostro carico a canone sociale.

Per fare ciò, lanciamo un appello pubblico alla sindaca di Roma Virginia Raggi e a tutti i sindaci italiani: chiediamo che segua l'esempio di Leoluca Orlando, sindaco di Palermo che lo scorso gennaio, al fine di rendere possibile il pagamento delle utenze a oltre 3500 famiglie, ha fatto approvare una delibera in deroga all'art. 5 del Decreto Lupi (2014). La legge 23 maggio 2014, n. 80, che converte il DLL, è già fortemente contestata sul piano della legittimità costituzionale e impedisce, assieme ai decreti sulla sicurezza, a migliaia di persone di ottenere la residenza.
In attesa che queste leggi vengano dichiarate incostituzionali e dunque abrogate, chiediamo che a Roma e in tutta Italia ci si impegni affinché tutte le realtà abitative, culturali e sociali possano regolarizzare la loro presenza sul territorio e che migliaia di persone possano ottenere la residenza per vivere in condizioni dignitose e legali.

#facciamoluce