Vittoria confermata

No alla privatizzazione dell’insegnamento della lingua italiana all’estero

Questa petizione ha creato un cambiamento con 690 sostenitori!


Signora Ministro Maria Chiara Carrozza
Le chiediamo di fermare il tentativo di privatizzazione dei corsi di lingua e cultura italiana all'estero messo in atto dal D.L. 10/2013

Se sarà convertito in legge questo decreto, in concerto con la L. 135/2012 (Spending Review) avverrà che:
1. I Dirigenti scolastici potranno nominare direttamente il personale docente
2. viene smantellato l’attuale sistema
3. non vengono coperti gli attuali posti vacanti con personale di ruolo, abilitato, presente nelle graduatorie permanenti che ha superato le “prove di accertamento linguistico” tenutesi nel dicembre 2011
4. c’è il rischio fondato di un aggravio di spesa per via dei costi di lavoro del personale reclutato in loco in alcune realtà del nord del mondo;
5. si introducono forti elementi di differenziazione normativa, economica e salariale tra il personale impegnato nelle realtà scolastiche all’estero.
6. viene smantellata la contrattazione, di cui al capo X del CCNL della scuola, e quindi disatteso il D.Lgs.165/2001 anche in relazione al principio della mobilità professionale;
7. vengono contraddette alcune norme del D.Lgs 297 tra cui quella che prevede il divieto di assunzione di personale precario.
8. Si introducono, per decreto, senza alcuna concertazione, principi privatistici di selezione del personale, creando, così un gravissimo precedente anche per ilterritorio italiano.
CHIEDIAMO
1. Che il suddeto Decereto venga modificato, nel rispetto delle norme previste dal D. Lgs 297/94 e del CCNL/2007 del comparto scuola al capo X.
2. Che la L. 135/2012 (Spending Review) sia corretta nei suoi aspetti più nefasti per la soppravvivenza stessa del sistema scolastico italiano all’estero.

Prof. Fabrizia Mariconda



Oggi: fabrizia conta su di te

fabrizia mariconda ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Signora Ministro Maria Chiara Carrozza: No alla privatizzazione dell’insegnamento della lingua italiana all’estero". Unisciti con fabrizia ed 689 sostenitori più oggi.