VOGLIAMO LE STRADE !

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Al Presidente del Consiglio dei Ministri

Giuseppe Conte

Al Ministro delle Infrastrutture

Danilo Toninelli

Al Presidente della Regione Sicilia

Sebastiano Musumeci

 

e per conoscenza

Al Presidente della Repubblica

Sergio Mattarella

 

Oggetto: situazione viabilità nel Corleonese

I firmatari di questa lettera sono cittadini italiani stanchi. Stanchi perché la storia dice che siamo stati sempre tenuti in considerazione nei periodi pre elettorali e poi rimessi nel dimenticatoio.

Per troppi anni in questa terra, in questa città sono state fatte troppe passerelle dei vari politici di turno, per poi eclissarsi nel nulla.

Per troppi anni si è parlato di noi come la terra della mafia, senza però poi che nessuno si sia preoccupato di come viviamo e senza mai attuare un vero programma di sviluppo.

La realtà dice che noi non abbiamo strade! La realtà dice che quelle che in teorie vengono chiamate strade sono un collage di buche, asfalto e fango. 

E’ inammissibile che nel 2019 viviamo in queste situazioni.

Scriviamo a voi perché oggi al potere ci siete voi. Ed è a voi che chiediamo il rispetto della nostra dignità.

Siamo arrivati al limite: non tollereremo più promesse, discorsi vaghi, alibi, discorsi su competenze, etc.: NOI VOGLIAMO LE STRADE !

Viceversa strapperemo le nostre tessere elettorali e inizieremo un percorso di protesta civile ma illimitata!

ORA BASTA !

Abbiamo inserito in questa lettera, per conoscenza, il Presidente della Repubblica, affinché venga a conoscenza di questa nostra iniziativa.