Restituiamo dignità alla professione di agente e intermediario del commercio

Il commercio elettronico non deve avvantaggiare alcune imprese rispetto ad altre in termini di concorrenza, l’agente di commercio e’ prima di tutto una impresa, altrimenti si assisterebbe ad un aiuto di stato alle imprese on Line ed una penalizzazione a quelle tradizionali se non ci fosse il riconoscimento delle provvigioni sugli affari conclusi per mezzo delle nuove tecnologie

Federica Catelli, Verona, Italy
2 years ago
Shared on Facebook
Tweet