Si all'estradizione in Polonia degli stupratori di Rimini

0 hanno firmato. Arriviamo a 50.000.


La Polonia ha comunicato, tramite il viceministro della Giustizia Patryk Jaki, che chiederà l'estradizione degli arrestati. I quattro sono accusati di avere stuprato una turista polacca e di avere picchiato il suo compagno e di averli entrambi rapinati. Il viceministro Jaki ha detto che i quattro dovrebbero affrontare una punizione molto severa per avere commesso questi crimini. Le autorità polacche hanno aperto sull'attacco una loro propria inchiesta.

Accogliamo la richiesta per essere certi che scontino davvero la pena e per non ritrovarceli dopo la prigione ancora in Italia



Oggi: Gianluca conta su di te

Gianluca Boari ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Si all'estradizione in Polonia degli stupratori di Rimini". Unisciti con Gianluca ed 37.501 sostenitori più oggi.