SI, AL “RISCATTO” DEGLI ALLOGGI ALER!!!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Siete a conoscenza della possibilità, attraverso una “class action” indirizzata  a Regione Lombardia, che si può andare a rivendicare i giusti diritti sanciti attraverso l’art. 47 della Costituzione che recita:” La Repubblica Italiana(…) favorisce l’accesso del risparmio popolare alla proprietà dell’abitazione”?

Che si possa dare la possibilità ad un inquilino a cui è stata assegnata la casa di divenirne proprietario?

Che potreste convertire l’affitto mensile in una rata di mutuo rispettando i parametri citati nell’art. 47 della Costituzione?

Ricordiamo che l’edilizia popolare dell’ultimo secolo nasce grazie al contributo sociale dei lavoratori (busta paga ex Gescal)

Quale potrebbe essere il riverbero sociale di una tale rivendicazione:

  •  Certezza del diritto
  •  Controllo del territorio e riqualificazione dell’area arredo urbano
  •  Superamento del disagio sociale e percezione reale di sicurezza
  • Stop alle forme odiose del sub affitto (pratica molto diffusa e fuori controllo)
  • Stop all’abusivismo e ripristino dei tempi di attesa in graduatoria
  • Ripristino delle relazioni del “buon vicinato”

Per superare la crisi dell’Aler dovuta alla forte morosità, responsabile o meno, si possono creare dei nuovi soggetti come alternativa alle attuali forme di housing sociale o autogestioni.

Cosa ne pensate? Discutiamone insieme!

Libas Associazione di Consumatori

info@libasconsumatori.it

www.libasconsumatori.it

 

 

 



Oggi: Libas Associazione conta su di te

Libas Associazione ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "SI, AL “RISCATTO” DEGLI ALLOGGI ALER!!!". Unisciti con Libas Associazione ed 5 sostenitori più oggi.