Una voce per Vittoria e Gianmarco

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


POTREBBE CAPITARE A CIASCUNO DEI NOSTRI FIGLI

Vittoria e Gianmarco sono due fratelli di 11 e 9 anni. A causa del divorzio dei genitori il padre ha dichiarato che la madre alienava il suo rapporto con i figli, e ha richiesto che fossero mandati in una comunità appoggiato dagli assistenti sociali.

L'11 dicembre i ragazzini sono stati prelevati piangenti da scuola, completamente sradicati e portati in una comunità di accoglienza ed è stato disposto che vengano inseriti in un'altra famiglia.

Tutti noi genitori e insegnanti che conosciamo bene i rapporti dei ragazzini con la madre, siamo rimasti allibiti. 

Vittoria e Gianmarco ora possono vedere mamma e papà un'ora ogni 2 settimane e ricevere telefonate dai genitori 2 volte a settimana. 

Non hanno potuto vedere mamma e papà a Natale o a Pasqua e i giorni dei loro compleanni hanno visto i loro genitori 1 ora. 

Vittoria e suo fratello chiedono disperatamente aiuto per tornare a casa, ma pensano che la loro dolce ma flebile voce non sia ascoltata, nessuno li può incontrare, i nostri figli non li possono né vedere né sentire e loro rimangono in comunità. 

                       AIUTIAMOLI !!! 

                Dimostriamo loro che

            LI STIAMO ASCOLTANDO !!!