Votiamo Italia - Movimento Gilet Arancioni

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


VOTA PER BOCCIARE IL GOVERNO
Vuoi, come noi, che l'attuale governo si dimetta?

  1. Fine del Governo non eletto dal popolo
  2. Istituzione dell'assemblea costituente
  3. Coniazione della moneta nazionale
  4. Governo provvisorio

MOVIMENTO GILET ARANCIONI

Hanno rimosso molteplici volte il nostro video di YouTube, per prevenire ulteriori caricamenti abbiamo deciso di pubblicarlo su Telegram in quanto è una piattaforma non manipolabile:

https://t.me/GiletArancioniMovimento/18

Nota riguardante Change.org: al termine della votazione viene proposto di donare per questa causa... LE DONAZIONI PROPOSTE DA Change.org non sono richieste da noi, sono proposte dalla piattaforma di Change per finanziarsi. Non vi chiediamo di donare nulla.

Prosegui a leggere i prossimi argomenti:

Lettera aperta agli Italiani del Generale Antonio Pappalardo

(clicca qui per leggerlo da Telegraph)

Cari Italiani,

i Gilet Arancioni sono un movimento composto da persone di buona volontà e di onesta competenza, costituito da semplici cittadini senza curriculum politico, ma ricchi di una quotidianità fatta di sacrifici, impegno, rinunce, buon senso, umanità, senso della misura, coraggio, voglia di fare.

A Voi i Gilet Arancioni chiedono partecipazione diretta, di rompere gli indugi, di abbandonare la rassegnazione, di mettere in campo la vostra energia e il vostro entusiasmo per fare della nostra Italia, un luogo aperto al mondo e al futuro.

Molti Italiani, con le loro migliaia di email, mi hanno chiesto di risolvere soprattutto 7 gravi problemi: disoccupazione, ripresa attività produttiva, sicurezza, sanità, vaccinazione obbligatoria, corruzione politica, migrazione incontrollata.

Il nostro motto è “si cambia musica” e in tale contesto si deve innanzitutto cambiare moneta.

Noi stamperemo, una volta al governo, una moneta complementare a corso libero, la Lira Italica, al cambio 1 a 1 con l’euro, che affianca l’euro, riservata alle transazioni interne.

Le monete complementari sono legali e possono soddisfare diverse esigenze: l’educazione, la salute, i servizi sociali, la sicurezza pubblica, la protezione ambientale, il pagamento dei tributi, la riduzione della pressione fiscale, l’aumento della domanda privata.

Ci troveremo in tutte le piazze d’Italia il 30 maggio, e in piazza del Popolo in Roma il 2 giugno, dalle ore 10:00 con il Tricolore e nella prima Assemblea Popolare Deliberante imporremo al Direttore Generale del Tesoro la stampa in 48 ore di 700 miliardi di lire italiche, che in due giorni verranno distribuite, attraverso gli Uffici Postali:

  • 1500 lire italiche al mese alle famiglie, oggi senza alcun reddito, + 500 lire italiche per ogni figlio minore a carico;
  • 1.000 lire italiche alle micro, piccole e medie imprese perché possano essere riavviate le loro attività produttive, sgravi e incentivi commisurati alle esigenze aziendali.

Cari Italiani, l’Italia risorgerà solo se noi lo vorremo, prima cacciando via coloro che hanno distrutto la nostra Casa, poi ponendoci tutti insieme a ricostruire un futuro che deve essere radioso e sereno soprattutto per i nostri figli.

Segui @GiletArancioniMovimento su Telegram

 

Attenzione! Le donazioni proposte da Change.org non vengono inoltrate a nessuno, vengono utilizzate dalla piattaforma per autofinanziarsi e per promuovere campagne mediatiche come questa.