Salviamo il modello Riace

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.



I sottoscritti si dichiarano indignati e seriamente preoccupati per il futuro della Repubblica in seguito alle dichiarazioni e ai provvedimenti decisi dal Ministro dell'Interno in merito agli emigranti ospitati da oltre un decennio nel Comune di Riace.

Dopo l'arresto del Sindaco è arrivata la decisione di deportare gli immigrati NON CLANDESTINI legalmente residenti nel Comune di Riace in altri e non meglio precisati luoghi.

Si tratta di una pericolosa deriva che ha tutte le caratteristiche delle famigerate LEGGI RAZZIALI promulgate subito prima della seconda guerra mondiale.

Prima che sia troppo tardi e che la situazione precipiti in maniera irrecuperabile vi invitiamo con tutta la fermezza possibile di fare ciò che è in vostro potere per fermare questa decisione sciagurata e pericolosa.

SIGNOR MINISTRO DEGLI INTERNI abbia un momento di saggezza e ritiri il provvedimento

SIGNOR PRESIDENTE DEL CONSIGLIO abbia un sussultodi orgoglio si dissoci dall'operato sciagurato del suo ministro

SIGNOR PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA metta fine con ogni mezzo a questo scempio dei più elementari diritti dei cittadini italiani

SIGNOR MINISTRO DI MAIO abbia una scintilla di intuizione politica e si dissoci dal provvedimento del suo alleato

 



Oggi: Ignazio conta su di te

Ignazio Drudi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sergio Mattarella: Salviamo il modello Riace". Unisciti con Ignazio ed 751 sostenitori più oggi.