Salviamo i 49 naufraghi di Natale

Salviamo i 49 naufraghi di Natale

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Elisabetta Monari ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Mario Draghi (Presidente del Consiglio dei Ministri) e a

Al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,

al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte,

al Ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli,

chiedo che i 49 migranti delle navi Sea Watch 3 e Sea Eye, che da prima di Natale vagano nel Mediterraneo in cerca di un approdo sicuro, siano invitati a sbarcare in un porto italiano. Chiedo che vengano accolti con dignità, cura e rispetto, ed eventualmente, col loro consenso, vengano ricollocati negli Stati che già hanno offerto loro ospitalità. Ritengo che l'Italia debba prendere l'iniziativa perchè è la culla della civiltà occidentale, non solo per l'arte e le scienze, ma anche per il diritto e per l'umanità. Infatti nel 1700 Cesare Beccaria scriveva come uno Stato forte non deve ricorrere alla pena di morte e alla tortura contro chi commette reati. La "ragion di Stato" europea sta di fatto maltrattando quei migranti e rischiando le loro vite, perchè nessuno fa il primo passo per accoglierli. Che delitti hanno commesso per essere maltrattati e lasciati morire? A cosa servono secoli di civiltà, se la vita umana di queste persone è diventata merce di scambio politico? Noi tutti soffriamo con loro, perchè ci sentiamo loro genitori, loro fratelli, loro nonni ....., perchè gli esseri umani si commuovono di fronte alle sofferenze degli altri e noi vogliamo rimanere umani. Il cinismo di stato è solo meschinità che rischia di diventare un esempio indegno della nostra civiltà e della nostra tradizione. Di fronte ai diritti umani fondamentali non possono esserci nè incertezze, nè timidezze, nè relativismo, altrimenti noi tutti ci sentiremo più insicuri e l'eredità per le generazioni future sarà pessima. 

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!