ROMPERE LE RELAZIONI DIPLOMATICHE CON LA TURCHIA

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


RICHIESTA DI ROTTURA DELLE RELAZIONI DIPLOMATICHE CON LA TURCHIA

I sottoscritti cittadini, a fronte del tentativo dell'esercito turco di Erdoğan di sterminare il popolo curdo, chiedono

  • l'immediata rottura delle relazioni diplomatiche tra l'Italia e la Turchia;
  • un intervento dell'Italia presso l'Unione europea per far assumere la stessa decisione a tutti i paesi dell'Unione; 
  • una richiesta di risoluzione di decisa condanna e di sanzioni politiche ed economiche dell'Onu nei confronti della Turchia.

Ricordiamo che è stato curdo il solo esercito di donne e uomini, motivato ed efficiente, a battere l'ISIS sul campo ed ora la ricompensa per tale enorme sforzo che è costato migliaia di vittime al popolo curdo è l'indifferenza e il silenzio di quegli stati, primi fra tutti gli USA ma anche il nostro paese, che hanno utilizzato i Peshmerga curdi come carne da macello per i loro sporchi giochi economici e per equilibri geopolitici e militari sempre più pericolosi.
Siamo convinti che anche la maggioranza del popolo turco, dopo il discusso colpo di stato del 2016 e la reazione autoritaria e poliziesca di Erdoğan che ha portato a decine di migliaia di arresti e a centinaia di migliaia di licenziamenti, sia contrario all'attacco dell'esercito turco al popolo curdo.



Oggi: Fabrizio conta su di te

Fabrizio Tomaselli ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sergio Mattarella: ROTTURA DELLE RELAZIONI DIPLOMATICHE CON LA TURCHIA". Unisciti con Fabrizio ed 671 sostenitori più oggi.