PETIZIONE CHIUSA

RESTITUIAMO A LUIGI E GABRIELLA DEAMBROSIS LA LORO BAMBINA!

Questa petizione aveva 243 sostenitori


Nella speranza che i legali della famiglia Deambrosis facciano ricorso alla Corte di Cassazione, per ribaltare ancora una volta una sentenza assurda, chiediamo ai giudici della Corte e al Presidente della Repubblica di porre la massima attenzione su questo caso. In particolare, chiediamo al Presidente Sergio Mattarella di esercitare la moral suasion che l’autorevolezza del suo ruolo e della sua persona gli permettono.

Nonostante sia già stato sancito che non esistono limiti di età per essere genitori, nonostante l’episodio di presunto abbandono dal quale tutto ha avuto origine sia stato da tempo chiarito, la Corte di Appello di Torino ha decretato che la piccola figlia di Luigi e Gabriella Deambrosis debba rimanere con la famiglia adottiva. Noi cittadini chiediamo, lontano dai tecnicismi giuridici, che pure sembrano dare ragione all’emotività, che ci si metta una mano sul cuore e si pensi alla vita di questa bambina, del tutto incolpevole, ed alla ferita insanabile inferta ai suoi genitori. Chiediamo a gran voce che la sentenza di adottabilità venga annullata, e che la bimba innocente torni con Luigi e Gabriella!

Sembra infatti oltremodo assurdo che in un paese dove fino a 67 anni si può svolgere un qualunque lavoro, anche quelli usuranti, e dove spesso i nonni fanno le veci degli asili e del welfare mancanti, si sancisca non per legge, bensì per sentenza, che due genitori non possano tenere la propria figlia perché troppo anziani.

E’ del resto chiaro che l’età della coppia abbia influito sull’iter giuridico di questa triste e assurda vicenda, costituendo un pregiudizio nei confronti dei due genitori naturali.

Sosteniamo il diritto sacrosanto di Luigi e Gabriella a poter riabbracciare la loro figlia!



Oggi: Giuseppe conta su di te

Giuseppe Lupo ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sergio Mattarella: RESTITUIAMO A LUIGI E GABRIELLA DEAMBROSIS LA LORO BAMBINA!". Unisciti con Giuseppe ed 242 sostenitori più oggi.