NAPOLI EMERGENZA COVID-19 10 Richieste per poter restare a casa

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


NAPOLI EMERGENZA COVID-19
10 Richieste per poter restare a casa

Il governo Conte ha appena annunciato l'investimento di 25 miliardi di euro per la gestione dell'emergenza corona virus. I soldi stanziati devono servire a proteggere le fasce più deboli della popolazione, a supportare le categorie del mondo del lavoro meno garantite, ad aiutare i territori in difficoltà su infrastrutture sanitarie, sopperendo alla carenza di personale medico e paramedico con ulteriori nuove assunzioni.

In questi giorni abbiamo creato un gruppo facebook “Napoli emergenza covid-19” dove abbiamo raccolto centinaia e centinaia di richieste che abbiamo sintetizzato in 10 punti che vi chiediamo di sostenere tramite questa petizione on line

1. Potenziamento delle strutture ospedaliere pubbliche; efficientamento e verifica del rispetto delle procedure di filtro per i pazienti e di sicurezza sanitaria per il personale; nuove immissioni e stabilizzazione del personale; requisizione temporanea delle strutture sanitarie private e militari a supporto del servizio sanitario pubblico.
2. Istituzione di un “Reddito di Quarantena” per disoccupati, precari e intermittenti.
3.Prolungamento di Naspi e Dis-coll.
4. Estensione della cassa integrazione in deroga ai dipendenti di tutte le attività (grandi e piccole) attualmente non coperte.
5. Sospensione dei contributi dovuti e attribuzione di assegno di sostegno per le partite IVA.
6. Astensione retribuita dal lavoro per gli/le over 60 con patologie e per almeno un membro per nuclei famigliari con figli piccoli. Prolungamento delle maternità in corso.
6. Sospensione dei pagamenti di mutui ed altre forme di indebitamento bancario, prestiti e finanziamento; Sospensione delle utenze e dei canoni ad uso abitativo e commerciale
7.Blocco degli sfratti.
8. Attivazione immediata di telelavoro/smart working per tutte le attività che non erogano servizi essenziali (chiusura immediata qualora non possano garantirlo)
9. Irrigidimento ed applicazione delle misure di sicurezza per le lavoratrici ed i lavoratori impiegati in attività essenziali ed assistenziali.
10. Istituzione di una tassa su patrimoni superiori al milione di euro, su rendite finanziarie e riduzione della spesa militare.