Orsi liberi! URGENTE: dopo i maltrattamenti rilevati dai carabinieri sono ancora reclusi.

0 hanno firmato. Arriviamo a 50.000.


Tre orsi imprigionati al Casteller di Trento. M49 - M57 e DJ3 sono tre orsi imprigionati in condizioni abominevoli ( rapporto dei carabinieri forestali CITES n°3449: https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/10/01/trentino-ho-letto-i-verbali-degli-ispettori-del-ministro-costa-agli-orsi-detenuti-serve-aiuto/5950341/ .

Chiediamo al ministro Costa di intervenire CON I FATTI , non più a parole, per liberare tempestivamente gli orsi; si avvicina il periodo del letargo e sono imprigionati ancora. Vivono reclusi in gabbie di cemento chiuse di 10-12 mq; lasciati uscire solo per un'ora d'aria e poi reclusi nuovamente.

E' una condizione abominevole e in chiaro contrasto con il rispetto della vita e della biodiversità. Nessun rispetto per le cinque libertà degli animali (Brambell) e qui raccolte:
1. Dalla sete, dalla fame e dalla cattiva nutrizione;
2. Di avere un ambiente fisico adeguato;
3. Dal dolore, dalle ferite, dalle malattie;
4. Di manifestare le caratteristiche comportamentali specie-specifiche normali;
5. Dalla paura e dal disagio

MINISTRO COSTA, è ora di passare ai fatti, dopo le ispezioni che hanno evidenziato una situazione allucinante. Liberi gli orsi!