Dimissioni Sanna & Appendino

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


In seguito ai fatti accaduti del 3 giugno scorso in Piazza San Carlo,  la gestione dell'ordine pubblico tra questura e comune è sfuggita di mano. L'ordinanza comunale emanata due giorni dopo,  che proibisce la vendita di bevande alcoliche da asporto dopo le 20.00, sta creando un clima di tensione per le modalità con cui vengono effettuati i controlli. Tanto è vero che il giorno 20 giugno in Piazza Santa Giulia sono stati effettuati con più di 40 agenti di polizia in tenuta antisommossa dispiegandosi in posizione di blocco. Proibendo la normale consumazione della cena e delle bevande ai consumatori dei locali civilmente seduti. I ristoratori hanno avuto un danno economico e di immagine. Torino basa molto della sua economia sulla ristorazione e questi eventi mettono a dura prova lo sviluppo della città. Chiediamo le dimissioni del questore Angelo Sanna e della sindaca Chiara Appendino incapaci di gestire la sicurezza se non in modo violento. 



Oggi: No a Torino Violenta conta su di te

No a Torino Violenta ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Sergio Chiamparino: Dimissioni Sanna & Appendino". Unisciti con No a Torino Violenta ed 7 sostenitori più oggi.