"Italexit" richiesta referendum

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Nella fase più complicata dalla sua nascita Europarlamento non solo non ha avuto la capacità assistenziale per il nostro Paese (il più colpito) ma abbiamo assistito anche a tentativi di assalto alla diligenza, Paesi che hanno posto sotto sequestro materiale a noi destinato per la cura e prevenzione dei nostri malati, massime cariche istituzionali che con poche parole hanno fatto crollare la borsa Italiana e lo spread, frontiere chiuse con code chilometriche per i nostri trasportatori. Tutti atteggiamenti che ben poco hanno a che fare con lo spirito solidale ed assistenziale che dovrebbe unire i paesi nel momento di estrema difficoltà. E' palese oramai che l'Europa è solo un grande consorzio di acquisizione nato al solo scopo di far arricchire i singoli paesi predominanti. La negativa esperienza vissuta dal popolo Greco ne è piena dimostrazione. A cosa serve quindi la permanenza all'interno di un sistema che ha la sola capacità di chiedere sacrifici e che nelle sue comunicazioni impone l'inserimento di nuove tasse? L'Italia  ha fatto la storia dell'economia mondiale non abbiamo certo bisogno di continuare a partecipare ad un gruppo che ha lo scopo di drenare le nostre risorse!