Covid19 Emergenza Scuola: Tutela Della Famiglia

Covid19 Emergenza Scuola: Tutela Della Famiglia

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Professor ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Segretari partiti politici

Premesso che:

1.       L’attuale stato delle conoscenze mediche non può dare certezze sull'evoluzione positiva o meno di una qualsiasi malattia infettiva, ma solo delle probabilità.

2.       Ogni persona può reagire in modo differente a malattie, cure, e vaccini.

3.       Necessità di non fermare il processo formativo dei nostri giovani

4.       Vi sono evidenti differenti necessità e difficoltà oggettive sia tra famiglia e famiglia (stato di salute dei vari componenti, situazione lavorativa genitori, presenza di baby sitter o familiari, disponibilità finanziarie, situazioni epidemiologiche locali, tipi di collegamenti esistenti etc..), sia tra i vari livelli formativi (asilo, elementari, medie e superiori)

5.       L’introduzione di banchi con le ruote pare se non irrilevante addirittura controproducente ai fini di un corretto distanziamento (favorisce spostamenti furtivi dei singoli studenti) e di certo non aumenta gli spazzi disponibili, oltre che creare un inopportuno ulteriore indebitamento.

6.       Al momento attuale risulta ancora un forte squilibrio tra le possibilità curative italiane (posti di terapia intensiva, respiratori polmonari, medici specializzati etc..) e quelle di altri paesi Europei (Germania in primis)

7.       Una soluzione “intelligente” del problema potrebbe essere adoperata come base di partenza per un futuro protocollo, richiesto dall’Europa, per un piano di emergenza per situazioni analoghe

8.       In una situazione quale l’attuale la priorità della classe politica dovrebbe essere la salvaguardia della salute pubblica riducendo al massimo eventuali contraccolpi economici e sociali.

In attesa di una evoluzione della situazione (cure, vaccini etc..)

CHIEDIAMO

 Fino a gennaio, di lasciare alla decisione dei genitori il poter far seguire le lezioni in presenza od in modo telematico, lasciando semmai la possibilità agli insegnanti di richiedere la presenza per eventuali verifiche.

Un reindirizzamento dei fondi dedicati ad inutili banchi a ruote a favore del potenziamento di tecnologie informatiche, sia per il potenziamento della rete, la distribuzione di terminali (tablet e PC) nonché di corsi formativi per docenti.

 

VANTAGGI:

1.       maggior disponibilità di spazi per una corretta gestione degli studenti i cui genitori optassero per le lezioni in presenza

2.       Tutela della Patria Potestà

3.        Riduzione dei ricorsi da parte dei genitori in disaccordo con i provvedimenti presi

4.       Con l’incremento dei file di testo a posto dei libri cartacei si risolverebbero alcune patologie giovanili dovute al peso dei libri.

5.       Colmare parzialmente l’attuale arretratezza italiana nel settore informatico.

In conclusione ricordiamo e con orgoglio, che l’attuale tecnologia digitale è, al contrario di quanto si pensi, quasi integralmente figlia del genio italiano.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!