Legalizza la Marijuana, togli un commercio enorme alla Mafia!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Il nostro obbiettivo è ridurre i danni prodotti dalle politiche proibizioniste, in primis il “monopolio” di fatto concesso per decenni alla criminalità organizzata e la totale assenza di controllo sulla qualità dei cannabinoidi assunti da milioni di italiani.

In risposta a tutti i moralisti che insistono dicendo che la Marijuana fa male, porgiamo i seguenti dati:

Per il National Institute of Health non ci sono evidenze scientifiche sufficienti per stabilire una connessione tra l’assunzione di elevate dosi di Thc e un decesso. La cannabis può accelerare la frequenza cardiaca, certo, e sono stati descritti casi di morte dopo il consumo di marijuana ma sempre in combinazione con patologie e altre terapie concomitanti.

Come infatti l’Oncologo  Umberto Veronesi disse: "Siamo un Paese che vieta inorridito la marijuana (che non ha mai ucciso nessuno) ma che lucra senza vergogna su una droga che causa 50.000 morti l’anno: il fumo di sigaretta”



Oggi: Samuele conta su di te

Samuele Mencarelli ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Samuele Mencarelli: Legalizza la Marijuana, togli un commercio enorme alla Mafia!". Unisciti con Samuele ed 8 sostenitori più oggi.