Salviamo la via per il santuario della Madonna del Monte di Genova. #SalvolaStoria

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Salita Vecchia di Nostra Signora del Monte, nel quartiere di San Fruttuoso, è una delle vie più antiche, ripide e belle di Genova. Tutti i genovesi conoscono e percorrono a piedi il suo ciottolato per raggiungere il santuario della Madonna del Monte, e da lì i monti e i boschi che circondano Genova. La meraviglia di questa via è oggi in serio pericolo. A inizio dicembre sono programmati lavori di ristrutturazione e riconversione d'uso presso l'Istituto Fassicomo, un edificio che sorge ai lati della mulattiera. L'impresa a cui sono stati affidati i lavori (della durata prevista di circa due anni) ha annunciato l'asfaltatura della strada per consentire il passaggio di camion e betoniere. Sì, forse è la soluzione più semplice, probabilmente la più economica. Ma per i mezzi esiste un altro accesso all'Istituto, lungo una strada già asfaltata, forse più tortuosa e lunga. Per risparmiare soldi e tempo si preferisce deturpare una strada storica piuttosto che investire qualche risorsa in più per evitare lo scempio definitivo in una salita già soggetta, in passato, a diversi altri episodi di malaedilizia mai risolti (vedi i cantieri abbandonati da anni per fallimento delle imprese e il versante della collina conseguentemente pericolante e a rischio continuo di smottamenti). E' triste, ma ci stiamo battendo perché ciò non accada. E forse siamo vicini alla soluzione. Il presidente del Municipio di San Fruttuoso e altri amministratori illuminati si stanno battendo perché questa via rimanga bella come sempre è stata. Abbiamo però bisogno di tutti voi. Più firme raccogliamo ora, più possiamo unire la voce di noi cittadini, di tutti noi, a quelle delle persone che già stanno lottando da giorni per risparmiare a Salita Vecchia la vergogna di colate di cemento, di polveri e fumi e frastuono e motori fra il silenzio delle antiche palazzine della via. Non c'è tempo da perdere. Una firma può, in questo caso, davvero segnare la differenza e aiutare chi sta combattendo. Grazie. #SalvolaStoria