Salviamo il Centro Recupero Animali Selvatici di Padova

PETIZIONE CHIUSA

Salviamo il Centro Recupero Animali Selvatici di Padova

Questa petizione aveva 2.926 sostenitori


L'11 maggio 2016, la LIPU Sezione di Padova ha annunciato la chiusura del piccolo Centro Recupero Animali Selvatici da loro gestito a Padova:

«Una storia che dura da 25 anni e che ha visto i nostri volontari impegnati nella cura e riabilitazione di migliaia di animali, a titolo completamente volontario! L'incerto destino delle Province e l'assenza di garanzie sul pagamento delle parcelle dei veterinari non ci permettono di continuare in questa situazione, insostenibile per noi dal punto di vista economico e logistico.» 

CONSIDERANDO CHE

  • il Centro è tenuto in piedi con una convenzione di 7.000 € l’anno con ogni spesa aggiuntiva a carico dei volontari
  • vi sono ingenti spese di cure veterinarie per centinaia di specie rare e selvatiche che ogni anno richiedono elevata specializzazione medica
  • in questi giorni in Regione Veneto è in fase di approvazione un progetto di legge per uccidere le nutrie (PDL n. 123) che costa 500.000 € per il solo 2016 (Cosa sono allora 7.000 €?)

CHIEDIAMO

  • ai consiglieri della Provincia di Padova
  • ai Consiglieri della Regione Veneto
  • al Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia
  • all'Assessore all’agricoltura, caccia e pesca Giuseppe Pan
  • alla Seconda Commissione del Consiglio regionale del Veneto
  • alla Terza Commissione del Consiglio regionale del Veneto

il rifinanziamento e la riassegnazione del Centro Recupero Animali Selvatici gestito dalla Lega Italiana Protezione Uccelli Sezione di Padova.

 



Oggi: Fabio conta su di te

Fabio Cappelletto ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Salviamo il Centro Recupero Animali Selvatici di Padova". Unisciti con Fabio ed 2.925 sostenitori più oggi.