Salviamo i platani secolari alle Cascine di Firenze

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


NON FORNISCONO LE ANALISI PERCIO',  FINO A PROVA CONTRARIA,  I PLATANI, ALLE CASCINE DI FIRENZE, SONO SANI! NE RESTANO SOLO 31.

Nel Parco Protetto delle Cascine di Firenze, vengono periodicamente abbattuti, a distanza di mesi e a volte di anni,  i Platani Storici sul viale dell'Aereonautica, all'interno del cosiddetto Prato del Quercione. In foto osservate le ceppaie lasciate per diversi anni in loco e divelte tutte assieme lo scorso agosto 2016.  Quest'anno ne hanno tagliati alti TRE, lasciando le ceppaie da mesi in loco.

Abbiamo appreso dal Comune di Firenze che il Platano abbattuto nel Maggio 2016 sarebbe stato affetto da una PRESUNTA malattia mortale ovvero il cancro. Se così è, non è stato rispettato il protocollo di abbattimento che la legge ordina in questi casi.

Consapevoli della lotta obbligatoria al cancro colorato del platano, abbiamo fatto interrogazione in Consiglio Regionale della Toscana sullo stato di salute dei Grandi Platani Storici e Centenari, ma non abbiamo ricevuto risposte esaustive.

VOGLIAMO ESSERE CERTI  della presenza della malattia, verificarne la documentazione, per impedire la sistematica desertificazione dell'Unico Parco Verde Pubblico di Firenze  restituendone la completa fruibilità ai cittadini. Chiederemo accesso agli atti di ogni singolo Platano abbattuto. 

Se i Platani sono sani, come supponibile, va cessato immediatamente il programma di abbattimento messo in atto dal comune di Firenze.

                                   



Oggi: Ulla conta su di te

Ulla Passarelli ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Salviamo i platani secolari alle Cascine di Firenze". Unisciti con Ulla ed 1.375 sostenitori più oggi.