PETIZIONE CHIUSA

Salviamo i lavoratori autonomi per rilanciare l'economia "delle persone"

Questa petizione aveva 29 sostenitori


Salviamo i lavoratori autonomi, le partite IVA, gli  artigiani ed i commercianti  dal rischio di estinzione!!

I lavoratori autonomi, genuina espressione dell' imprenditorialità italiana fatta di persone e non di capitali, sono vittima di iniqua ed immorale ingiustiza, e sono condannati all'estinzione dalle politiche economiche e fiscali italiane:

  • Non hanno ammortizzatori sociali come i lavoratori dipendenti (ferie pagate, malattia pagata, maternità, ecc.)
  • Rischiando del proprio, creano ricchezza che contribuisce a pagare i costi dello Stato, creano posti di lavoro ma non sono degnamente rappresentati  da nessuna organizzazione sindacale impegnata a difenderli
  • Sono schiacciati dalla concorrenza Francese, Tedesca, Spagnola, Svizzera, Belga, Inglese, ecc. perchè in quei paesi il lavoro è enormemente meno tassato che in Italia, ed il peso della burocrazia è infinitamente miniore
  • Non possono investire in formazione, ricerca, innovazione perchè non ne hanno i mezzi, essendo più del 60% del guadagno  risucchiato da tasse, imposte, gabelle e contributi
  • Sono ostacolati nell'assunzione del personale da una tassa odiosa ed iniqua, che si chiama IRAP e colpisce il costo del personale
  • Non vivono ma sopravvivono, perchè quasi il 70% del frutto del proprio lavoro quotidiano è preso dallo Stato: di 8 ore di lavorative, 5 se ne vanno in  tasse e contributi, e solo 3 producono reddito per sbarcare il lunario (del lavoratore e famiglia...)

Facciamo rispettoso appello alla Vostra Autorità perchè solo il Vostro intervento potrà impedire che questa ingiustiza venga ancora perpetrata ai danni di centinaia di migliaia di cittadini italiani.



Oggi: Federico conta su di te

Federico Cabrini ha bisogno del tuo aiuto con la petizione ""Salviamo i lavoratori autonomi per rilanciare l'economia "delle persone"". Unisciti con Federico ed 28 sostenitori più oggi.