Un aiuto concreto ed economico per chi si occupa dei disabili

Un aiuto concreto ed economico per chi si occupa dei disabili

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Renata Sieni ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Roberto Speranza (Ministro della Salute) e a

Il problema della disabilita è stato totalmente accantonato dalle politiche e dalla società , chi si trova ad affrontare questo problema smette totalmente di vivere! La sua vita è dedicata solo alla persona disabile e si deve organizzare solo in base a questo . 
le spese sono folli. E gli aiuti economici sono miserabili

CHIEDIAMO

ao ministri al parlamento tutto e al presidente della repubblica Al presidente del consiglio e ai ministri tutti  di riconoscere immediatamente un risarcimento non solo ecomico ma anche un aiuto concreto , con l’attivazione di programmi assistenziali per chi si occupa di disabili. Eliminando tutta quella burocrazia inutile e lenta per ottenere qualsiasi aiuto uno stipendio per chi abbia in casa un disabile e un riconoscimento pensionistico aggiuntivo agli stessi che fanno non solo il proprio lavoro ma sono oberati di un impegno continuo e faticosissimo non solo fisicamente ma anche psicologicamente , vedendosi annullata la propria vita.  
chiediamo

inoltre la sospensione dal lavoro retribuita perche chi ha un disabile a casa sa che è impossibile conciliare lavoro e assistenza ! 
agevolazioni fiscali e esenzione delle bollette di luce e gas.


FIRMATE LA PETIZIONE FATE SENTIRE LA VOCE DELLE MIGLIAIA DI PERSONE CHE NON HANNO PIÙ FUTURO! 

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!